Home » Casa » Milano: realizzate 26 unità abitative a canone sostenibile

Milano: realizzate 26 unità abitative a canone sostenibile

A Milano si è dato avvio alla formazione della graduatoria per l’assegnazione di appartamenti di proprietà comunale in via Appennini 92, 96 e 98 realizzati nell’ambito del programma “Abitare a Milano”. Il termine per le domande è il 17 marzo.
Il bando, deliberato dalla Giunta comunale lo scorso 23 ottobre, da attuazione al mix sociale negli stabili di nuova costruzione in via Gallarate/via Appennini e prevede l’assegnazione delle 26 unità abitative in affitto a un canone sostenibile, determinato applicando i parametri del canone moderato.

“Si è deciso di aprire questo bando – ha spiegato l’assessore alla Casa Gianni Verga – per proseguire nel percorso del mix sociale già avviato dall’Amministrazione in altre zone della città con 184 alloggi suddivisi in canone sociale, canone moderato, categorie deboli, appartamenti per le forze dell’ordine, progetti sociali.
In questo caso – ha proseguito Verga – vogliamo dare la possibilità, a chi abita a non più di 550 metri dal nuovo complesso comunale in via Gallarate/Appennini, di andarvi ad abitare qualora non possa più sostenere il canone di un appartamento privato”.

admin

x

Guarda anche

In Liguria e Trentino si costruisce col crowdfunding

Sapete cosa vuol dire “crowdfunding”? Letteralmente, “fondi dalla folla”, ovvero raccolta fondi. Nella smania esterofila ...

Condividi con un amico