Home » Casa » Regione Calabria: avvio al Piano casa

Regione Calabria: avvio al Piano casa

Il Consiglio regionale della Calabria ha, finalmente, varato la legge n. 458/8, sul Piano Casa, presentata dal Governatore Loiero (nominato commissario per sollecitare in Regione l’approvazione della legge). Il provvedimento ha carattere di straordinarietà e temporaneità, recante “Misure straordinarie a sostegno dell’attività edilizia finalizzata al miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale”.

La legge prevede interventi di ampliamento entro il limite del 20% della volumetria degli edifici residenziali uni-bifamiliari, che abbiano una volumetria non superiore ai 1000 mc e altezza non superiore ai 7 m dalla linea di gronda. Inoltre, consente anche interventi di demolizione e ricostruzione di edifici residenziali con un aumento di volumetria entro il limite del 35%.
Per l’immobile, oggetto dell’intervento di ampliamento o di demolizione e ricostruzione, è richiesto l’utilizzo di tecniche costruttive che garantiscano prestazioni energetico-ambientali, l’abbattimento delle barriere architettoniche e la conformità alle norme nazionali e regionali sulle costruzioni in zona sismica.
Il Piano Casa non prevede interventi per gli edifici di valore storico, culturale e architettonico, privi di accatastamento, ubicati in area sottoposta a vincolo paesaggistico, o collocati nelle aree di inedificabilità assoluta e per le aree vincolate, a rischio idrogeologico e sismico o inserite nei siti della Rete Natura 2000.
Gli interventi sono realizzabili mediante denuncia di inizio attività (DIA), o in alternativa attraverso il permesso di costruire, le cui istanze per il rilascio devono essere presentate entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della legge regionale.
Gli edifici sottoposti ad incremento volumetrico devono dotarsi del fascicolo di fabbricato, documento in cui sono raccolte e aggiornate le informazioni di tipo progettuale, strutturale, impiantistico, geologico, riguardanti la sicurezza dell’intero fabbricato.

admin

0 Commenti

  1. Giovanni Visciglia

    L’ufficio tecnico del mio comune sostiene che la regione calabria ha previsto solo l’ampliamento del 35% solo per abbattimento e ricostruzione. Potete inviarmi i riferimenti alla legge di cui al vostro articolo pubblicato al link:
    http://casa.guidone.it/2010/02/17/regione-calabria-avvio-al-piano-casa/

    Grazie

x

Guarda anche

Certificazione energetica edifici, nuove regole

Come molti già sanno, a partire dal 1° gennaio 2012 diventerà obbligatorio per chi vende ...

Condividi con un amico