Home » Casa » Prima casa ed abitazione principale

Prima casa ed abitazione principale

E’ necessario porre una netta distinzione tra i due termini “Abitazione principale” e “prima casa” che, nel linguaggio comune, vengono utilizzati indifferentemente ma che sul piano fiscale hanno una notevole rilevanza.

Per abitazione principale, secondo la finanziaria 2007, s’intende la casa in cui ci si vive, cioè la dimora abituale del contribuente e/o dei suoi familiari.
L’abitazione principale gode delle agevolazioni ai fini della imposta I.C.I. e sui redditi.

Per prima casa invece si intende la prima abitazione di cui si viene in proprietà, possesso, usufrutto, nuda proprietà o in uso, anche se non ci si vive. E’necessario, dunque, il possesso, occorre però essere residenti nel Comune a cui appartiene l’immobile. La prima casa gode delle agevolazioni ai fini delle imposte sui trasferimenti immobiliari (di registro, iva, ipotecarie e catastali) e dell’l’applicazione dell‘imposta sostitutiva dello 0,25 % sull’importo finanziato con prestiti a medio lungo termine.

Avv. Daniela Musetta

admin

x

Guarda anche

Vola l’immobiliare spagnola (grazie agli italiani)

Negli anni peggiori della crisi, gli italiani hanno imparato a comprare casa all’estero. Un po’ ...

Condividi con un amico