Home » Casa » I registri dell'amministratore di condominio

I registri dell'amministratore di condominio

Un amministratore di condominio deve dotarsi di almeno due registri, così come previsto dal codice civile. Uno è quello in cui devono essere annotate la nomina e la cessazione per qualunque causa dell’amministratore dal suo incarico, nello stesso registro, deve poi essere trascritto anche il regolamento di condominio approvato dall’assemblea.

Per il registro in questione bisogna fare riferimento agli artt. 1129, quarto comma, e 1138, terzo comma, del codice civile. Mentre l’altro registro previsto dalla legge è quello contemplato dall’art. 1136, ultimo comma, del codice civile. Su questo registro vanno trascritti i verbali d’assemblea.

admin

x

Guarda anche

Aumentano le bollette, ma si risparmia col fotovoltaico

Da ieri sono aumentate le bollette di luce e gas e se gli italiani sono ...

Condividi con un amico