Home » Casa » Casa in Lombardia, studio del Politecnico di Milano

Casa in Lombardia, studio del Politecnico di Milano

Il Dipartimento di architettura e pianificazione del Politecnico di Milano ha effettuato uno studio sul mercato della casa in Lombardia. Lo studio, commissionato da Cisl e Sicet regionali, ha focalizzato l’attenzione su offerta, domanda ed edilizia sociale, arrivando a concludere che il mercato non risponde adeguatamente al reale fabbisogno in ambito sociale e privato.

Lo studio è partito dalla comparazione tra la situazione che parte dal 2008 fino a quelle prevista per il 2018, per un arco temporale di dieci anni, relativamente a edilizia sociale, convenzionata e libera. Nella ricerca sono state analizzate le province di Bergamo, Brescia, Como, Milano e Pavia. Il dato più lampante che emerge è relativo a un eccesso di edilizia libera, si parla di oltre 490mila vani, risultato da un’offerta maggiore ai 750mila vani contrapposta ad una domanda che al 2018 si ferma a meno di 260mila.

admin

x

Guarda anche

In Italia crescono le Smart City

In Italia cresce il numero degli oggetti interconnessi via cellulare che ha raggiunto quota 5 ...

Condividi con un amico