Home » Casa » Dopo la Brexit, Londra vende casa ai ricchi

Dopo la Brexit, Londra vende casa ai ricchi

ricca londra

Sarà l’effetto Brexit? Oppure la moda, che di tanto in tanto torna alle origini, e alle città lanciate negli anni Sessanta? Fatto sta che Londra, di questi tempi, vende molte case… soprattutto ai ricchi pensionati stranieri. Sono arabi, sempre più russi e cinesi, e sono tutti sopra i 65 anni, con molto tempo a disposizione e denaro a non finire. Vengono a Londra per godersi pochi mesi o anni… e cercano comodità e lusso.

La ricerca media vuole un condominio, non una villetta, purché sia ben servito da parcheggi, ascensori, possibilmente terme o palestra nello stesso stabile, o comunque vicino. La vicinanza dei servizi di lusso è un elemento che non si discute, nelle decisioni di questi ricchi clienti. Molto richiesti, ad esempio, gli appartamenti nelle vicinanze di HARROD’S, in particolare quelli di un edificio che un tempo si collegava alla gioielleria con una galleria interna. Oggi quella galleria è chiusa, ma si trova comunque a 100 metri dal noto negozio di Al Fayed.

In questa zona, poche stanze in condominio costano anche 5 milioni di euro, ma non sono i prezzi più alti della capitale inglese! Se volete risparmiare o comunque spendere un poco di meno dovete orientarvi verso altri quartieri, comunque di lusso, come Battersea Place sulle rive del Tamigi con 109 appartamenti in vendita per “sole” 690.000 euro, salvo qualche eccezione da 3 milioni! Meanwhile e Kings Road vendono anch’essi intorno ai 3 milioni ma buona parte delle residenze sarà pronta solo nel 2019. La previsione è che nei quartieri dove oggi i giovani di mezza Europa cercano la moda e il divertimento, come Kensington e Chelsea, entro i prossimi vent’anni la popolazione anziana (ma ricca!) aumenterà dal 14% al 23%.

admin

x

Guarda anche

trump-villetta

In vendita la casa natale di Trump

Potenza di una carica governativa! Da quando Donald Trump è presidente degli Stati Uniti, tutto ...

Condividi con un amico