Home » Casa » Immobiliare italiano: ripresa o di nuovo in calo?

Immobiliare italiano: ripresa o di nuovo in calo?

Il “Sole 24 Ore” ha pensato bene di condurre una piccola inchiesta tra i grandi nomi del mercato immobiliare mondiale per capire come sta il mercato italiano. Dopo la lunga crisi, infatti, nel 2015 si erano visti i segni di una grande ripresa, che però adesso -a fine 2016- sembrano essere rientrati tutti. Come dire che il nostro real estate che sembrava in fase di decollo ha rullato su pista ed è tornato indietro! La situazione è davvero così negativa o ci sono speranze?

Anne Kavanagh di AXA IMM analizza il mercato europeo in generale, dopo la Brexit, e vede maggior ripresa proprio in Gran Bretagna, Francia e Germania. Il segreto, anche per l’Italia, sarebbe puntare ad acquisti selettivi fatti nel lungo periodo. Chris Ludlam di SCHROEDERS invece dice che dall’Italia, ora, è meglio fuggire per cercare mercati più pronti allo sviluppo sebbene si continui a monitorare con interesse Roma e Milano. Più positivo il parere di DEKA IMMOBILIEN che cerca occasioni d’oro proprio nel nostro Paese: “L’Italia è un mercato difficile ma ci sono rendimenti molto interessanti, se si riesce a investire”, dichiarano i manager.

Lurent Luccioni, per PIMCO, dichiara che l’Italia è e rimane un mercato interessante, per cui la loro visione è più ottimistica di altre. Anche qui si parla di un mercato complicato per gli investimenti immobiliari, ma per chi ci riesce i rendimenti sono soddisfacenti. Un po’ di timore aleggia intorno al risultato del referendum del 4 dicembre… potrebbe essere una “Brexit italiana”. Per DLA PIPER l’Italia è interessante per il mercato delle abitazioni di lusso, che non è mai calato nonostante la crisi.  A calmare gli entusiasmi ci pensa PGIM REAL ESTATE il cui manager Raimondo Amabile dichiara che “Non vediamo una forte crescita in Italia, ci sono fattori di rischio politico ed economico preoccupanti, per il mercato immobiliare”. Tutto sommato, però, nell’insieme pare che i pareri positivi vincano su quelli negativi quindi una buona spinta potrebbe ancora salvare il nostro Paese.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Come trasformare lo spazio sotto il tetto in abitazione

Premesso che il sottotetto sia predisposto alla abitabilità, ovvero che sia stato progettato per accogliere ...

Condividi con un amico