Home » Casa » Design “fai da te” Leroy Merlin in mostra a Milano fino a marzo

Design “fai da te” Leroy Merlin in mostra a Milano fino a marzo

Siete dei giovani designer dilettanti, degli artisti squattrinati, degli amanti dell’arredamento? Leroy Merlin potrebbe essere il vostro mecenate! Lo è stato, per lo meno, per quattro ragazzi che hanno partecipato al DESIGN LAB un progetto nato in collaborazione con artigiani e artisti per promuovere nuove idee, anche “dilettanti”. Ne sono venuti fuori: un “appenditutto da parete”, un portacandele e una lampada da tavolo, un tavolino da caffè e un vaso di vetro! E non sono niente male…

Facilità, modulabilità e personalizzazione

Il progetto era aperto a tutti, purché ogni elaborato avesse come caratteristiche: facilità, modulabilità e personalizzazione. Gli artisti hanno partecipato alla formazione e poi hanno realizzato i loro lavori durante i workshop in sede, presso i negozi Leroy Merlin di Bologna. I lavori dei nuovi designer sono stati anche coadiuvati dal parere “in diretta” dei clienti del negozio e, cosa più importante, per realizzarli sono stati usati materiali semplici, economici, facili come pannelli e assi di legno, elementi di fissaggio, con tanto di tutorial. I cinque migliori oggetti realizzati sono stati selezionati tra centinaia e ora avranno l’onore di rimanere in mostra fino al mese di marzo 2017 all’ “Open” di Milano. La mostra ha aperto i battenti ieri, 5 novembre, e si chiuderà il 18 marzo. Ogni oggetto verrà messo in mostra per diverse settimane singolarmente, così da poter ammirare l’idea di quel determinato artista senza distrazioni. Ha iniziato quindi Andrea Pascucci con il suo LIS, l’appenditutto minimal realizzato con tubi di rame. Poi sarà la volta di Eleonora Musca con due idee:   Lumiere, il portacandele in legno e rame, e Giardino Privato  un vaso di vetro moderno e vivace che separa i fiori l’uno dall’altro creando anche una sorta di scultura. Infine, concluderà la mostra Matteo Canzio che presenterà la sua lampada da tavolo a forma di Pallina COXIl bello di un progetto Leroy Merlin è che non si limita agli artisti ma si apre subito al pubblico. Infatti, le opere vincitrici si possono già riprodurre -se volete- seguendo le guide e le istruzioni progettazione disponibili sul sito leroymerlin.it/design-lab.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Come arredano casa i Pesci, gli Acquario o i Gemelli…?

Non è vero ma ci credo. Mai formula fu più adatta al popolo dello Zodiaco, ...

Condividi con un amico