Home » Casa » In vendita la casa natale di Trump

In vendita la casa natale di Trump

trump-villetta

Potenza di una carica governativa! Da quando Donald Trump è presidente degli Stati Uniti, tutto quello che tocca o ha toccato aumenta vertiginosamente di valore… e sì che la sua ricchezza dava già enorme valore a tutto ciò che gli passava tra le mani. Ma oggi gli affari legati al suo nome si moltiplicano ed ecco che la sua casa natale, dove ha vissuto i primi anni dell’infanzia, nel quartiere Jamaica Estates (New York) viene messa in vendita a 1.250.000 dollari. Un prezzo provvisorio, perché aveva subito un ribasso dettato dalla crisi e che ora potrebbe cambiare notevolmente.

Una villetta da 1 milione di dollari

La villetta, disposta su due piani per una superficie di 230 mq e oltre, considerando l’ampio giardino, si presenta con uno stile vecchia Inghilterra creato ad arte, tra mattoni rossi,  muri bianchi e travi nere a vista. Dentro, grande zona giorno con soggiorno abitabile, cucina spaziosa, cinque camere da letto ciascuna col proprio bagno privato, e cinque posti auto nel garage. Il padre, costruttore edile, sapeva bene quel che faceva e la casa è rifinita nel dettaglio con una estrema cura. Trump visse qui i primi anni da bambino, finché la famiglia non si trasferì in una ancor più spaziosa villa nel Queens.

Data la fama del milionario, la casa aveva acquistato enorme valore, tanto che in passato era stata messa in vendita per più di 1.600.000 dollari. Il prezzo eccessivo, però, aveva fatto calare l’interesse degli acquirenti e in luglio era stato abbassato a 1.200.000 dollari. Ora la vendita è stata bloccata e sicuramente il prezzo verrà innalzato come si compete alla “prima residenza di un Presidente”. Il mondo immobiliare ripone molte speranze in questo affare, sperando che tutto non vada a rotoli per colpa dello stesso Trump, dato il carattere strambo del neo presidente e il suo non essere estraneo a gaffes e frasi infelici. Il rischio è anche che i contestatori di Trump, veramente tanti oggi, possano riversare sulla casa natale il loro malcontento. In attesa di tempi migliori, quindi, la villetta rimarrà ancora nelle mani dell’agenzia.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

piccola-mansarda

Come trasformare lo spazio sotto il tetto in abitazione

Premesso che il sottotetto sia predisposto alla abitabilità, ovvero che sia stato progettato per accogliere ...

Condividi con un amico