Home » Casa » Come ristrutturare puntando sui colori

Come ristrutturare puntando sui colori

Volete ristrutturare casa ma non avete molti soldi da parte? Nessun problema, a volte basta solo la fantasia e la bravura di un architetto competente per riuscire a dare nuova vita a una casa soltanto usando colori nuovi. Lo dimostra l’intervento di AIM Studio in un appartamento di Milano che è tornato a vivere come se fosse appena comprato, grazie a un nuovo restyling in grigio e blu! Per la precisione: grigio polvere, blu marino, blu avio e qualche tocco di nero qua e là che hanno trasformato i 150mq di abitazione.

Pareti grigie, tappeti blu…

La casa è suddivisa su tre piani, con zona giorno formata da un unico grande open space. I designer hanno puntato tutto sull’isola della cucina, che in questo caso diventa elemento catalizzante di tutto l’arredo della stessa cucina e del soggiorno. L’isola scura spezza i toni tra il blu della parete di fronte, il grigio delle pareti e il parquet dorato. Le geometrie sono usate per ottimizzare gli spazi, cosa che riesce benissimo anche grazie all’aiuto della scaffalatura aperta che divide la zona pranzo dal resto. E se le pareti sono grigie e il tetto bianco, il tappeto sotto il tavolo da cena deve essere blu! Per ampliare l’effetto luce delle finestre, gli arredi sono pochissimi, ma essenziali. E il colore fa il resto

Alternarsi col nero

Il grigio riflette la luce ma senza abbagliare, dando alla casa una tonalità morbida ed elegante. Il blu, nelle sue varie tonalità, regala colore senza però colpire troppo l’occhio. Alternandosi al nero si definiscono meglio le forme dell’insieme e infine il parquet dai toni caldi mescola il tutto magistralmente. Le finestre poi collegano l’interno col verde del giardino esterno. La zona notte è al secondo piano, dove si mantengono le scelte cromatiche del primo. Opposti che sono tali solo in teoria, ma che si fondono ottimamente per dare un tocco di elegante praticità alla casa tutta.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Cosa ci fa amare un’auto? La Ford Fiesta ha una risposta

“Le persone impiegano in media solo 3 minuti per capire se un prodotto piace o ...

Condividi con un amico