Home » Casa » Presentato il Salone del Mobile 2017

Presentato il Salone del Mobile 2017

Si terrà dal 4 al 9 aprile 2017 il SALONE DEL MOBILE di Milano. L’evento è stato presentato questa settimana con un largo anticipo per spiegare meglio le caratteristiche della attesa nuova edizione che, come sempre, avrà luogo presso il quartiere Fiera, a Rho, e porterà come numero il 56. Sono infatti 56 anni che la bellezza delle tendenze per la casa si esprimono al pubblico tramite questo evento. Insieme al Salone classico si svolgeranno anche le manifestazioni:  Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Euroluce, Workplace3.0 e SaloneSatellite. E come ogni anno, il Salone sarà aperto solo ai professionisti tranne sabato e domenica quando avrà accesso anche il pubblico, dalle 9,30 del mattino alle 18,30.

Le novità

Fermo restando che le novità vanno scoperte sul posto e non rivelate tutte prima, qualcosa la possiamo dire. Ci sarà un nuovo format a gestire il settore classico e due eventi nuovi legati al design contemporaneo e allo “spazio lavoro”. Ci saranno sicuramente nuovi lanci per il settore italiano del mobile, dato che il made in Italy sta recuperando bene dalla crisi degli scorsi anni e nel 2016 ha avuto tendenze in rialzo. Altra novità sarà “A Joyful Sense at Work”, a cura di Cristiana Cutrona, ovvero un occhio particolare all’arredamento per l’ufficio del futuro, tramite installazioni di architetti che vengono da  America, Asia ed Europa (per gli Stati Uniti: Studio O+A di Primo Orpilla e Verda Alexander; per l’Asia, l’ Iran: Ahmadi Studio di Arash Ahmadi; poi Europa con Olanda UNStudio di Ben van Berkel e di SCAPE di Jeff Povlo  e con Italia: Studio 5+1AA di Alfonso Femia e Gianluca Peluffo).

Dal canto suo, Rho e Milano sono di nuovo in fibrillazione perché questo è uno degli eventi più importanti del panorama turistico locale… e non solo, anche nazionale. Milano è pronta ad accogliere un evento che porta in città centinaia di persone di tutto il mondo, è un vero e proprio test che come la Expo -ma anche più dell’Expo- mette alla prova l’accoglienza, l’efficienza e la competenza della capitale economica d’Italia. D’altro canto, il Salone del Mobile sta rendendo sempre più Milano “capitale del design” e questo nuovo titolo, insieme a quello di capitale della moda, non dispiace alla metropoli lombarda.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Come arredare con il polistirolo

Pochi soldi ma tanta fantasia? Approfittatene e mettetela all’opera per la vostra casa, con materiali ...

Condividi con un amico