Home » Casa » La casa nella roccia di Cordoba

La casa nella roccia di Cordoba

Esistono delle realtà in cui l’uomo e la montagna sono un tutt’uno. Si pensi a Sperlinga, in Sicilia, dove ancora alcune case si scavano direttamente nella roccia… si pensi a Matera … Si pensi a Cordoba, sulla Sierra Morena spagnola dove le grotte calcaree sono numerose e già in passato ospitarono esseri umani e bestiame. Oggi, alcuni architetti hanno deciso di ridare vita a questi “rifugi” trasformandone alcuni in case di tutto rispetto. Parliamo dei professionisti di Ummo Estudio, Andrés Moreno e Manuel Murillo.

Dentro la grotta

Il progetto mirava a restaurare una antica caverna e a trasformarla in una casa. La proprietà era di un’artista, Pilar Del Pino, che ha avuto ruolo attivo anche lei nel lavoro. La casa-grotta sorge in mezzo a una rigogliosa macchia di colture biologiche, su un altopiano roccioso. L’ingresso della casa, più basso rispetto agli altri volumi, rende ancora di più l’idea dell’immettersi nel cuore della montagna e gli elementi di rinforzo, in cemento e vetro, non danno fastidio, confondendosi nell’insieme naturale. Dentro, la roccia calcarea nuda è a vista quasi ovunque, alternandosi con pareti nuove, candide, e infissi resistenti.

Arredi rustici e moderni

L’arredamento non teme il contatto con la natura e adatta perfettamente uno stile moderno agli angoli rocciosi: pavimenti scuri, in cemento o marmo nero, creano il contrasto ideale; mobili rustici artigianali si sposano con elementi contemporanei e tecnologici senza però sembrare imposti. Divani, letti, tende e baldacchini sono bianchi per richiamare le pareti, la cucina è moderna e bianca pure essa. Il materiale calcareo permette di conservare la temperatura interna della grotta, per cui in inverno trattiene il calore della roccia e in estate trattiene il fresco sotterraneo, ciò permette di risparmiare anche sulle spese energetiche.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

In vendita “Cliff Haven” la casa ecologica del deserto

Quando fu edificata, col nome romantico di Cliff Haven (porto della scogliera!), questa casa stupì ...

Condividi con un amico