Home » Casa » Casa vacanze dentro un trullo

Casa vacanze dentro un trullo

“Vieni a ballare in Puglia…” e magari ad alloggiare in uno dei suoi caratteristici trulli. In vista della prossima estate, pensare a una vacanza originale e romantica non è sbagliato e farlo scegliendo magari un alloggio che vi faccia sentire speciali è importante. Potete puntare al Bed&Breakfast FIKUS, per esempio, che oltre a essere una struttura ottima per le vacanze è anche un interessante modello di architettura e design. I due proprietari lo hanno talmente voluto che sono rientrati dall’estero, dove si erano conosciuti, per portare avanti questa azienda.

Un mondo “bianco” tra design e antichità

Siamo in Val d’Itria (Brindisi) e l’architettura di FIKUS è quella classica pugliese. Un complesso di edifici rotondi e bianchi, con i tetti a piramide coperti di tegole scure, il terrazzino con le ceramiche dipinte, il giardino di ulivi tutto intorno e l’arredamento rustico-vintage come ci si aspetta da una casa di campagna. Tra muretti a secco, cieli azzurri, arazzi colorati e profumo di pane caldo e olio, questo B&B accoglie non solo i turisti che qui vogliono dormire ma anche chi vuole godere di una serata culturale parlando di buona musica, fotografia, cucina, origami…  . Il cortile della struttura offre una splendida piscina con le sdraio sistemate sotto gli ulivi, e un angolo per cucinare all’aperto ricavato nel muro di tufo e chiuso da tendine rosse che spezzano il bianco onnipresente. Bianco che domina anche gli interni, con i letti incastonati sotto le arcate candide, tra comodini e lampade bianchissimi anche loro! Il design innovativo (come le sedie in plastica gialla, o gli scaffali in metallo) si fondono amabilmente con oggetti antichi (cestini di corda, utensili per lavorare la terra, antiche pentole…) e ogni tanto, un tocco trasgressivo, le sedie e i mobili dal variopinto disegno peruviano. Quel che conta è che il trullo garantisce un clima perfetto per le vacanze, trattenendo tra le proprie mura il fresco e tenendo lontana l’afa estiva. In fondo è nato per questo, per dar riparo ai contadini dal duro lavoro dei campi… e oggi per dar sollievo e relax ai turisti.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Casa piccolina? Aprite tutti gli spazi

Esistono case veramente piccole! Se un 60 metri quadri vi sembra già ridotto, immaginate in ...

Condividi con un amico