Home » Casa » La casetta “portatile” made in Japan

La casetta “portatile” made in Japan

Siamo in tempi di risparmio e praticità e già la moda delle “tiny houses” (le famose “micro case” a cui il canale Cielo dedica una trasmissione pomeridiana) si diffonde a macchia d’olio. Ma al di là delle dimensioni, è proprio il concetto di casa modulare, di prefabbricato vivibile che diventa culto, in questo XXI secolo. E non poteva mancare il genio giapponese a dare il proprio contributo a queste nuove mode architettoniche.

La capannina Muji e le sue sorelle

MUJI HUT (letteralmente “capannina Muji”) è una idea innovativa che nasce appunto in Giappone come “casa per le vacanze”. L’ipotesi di base è che uno la vacanza deve farla dove vuole e quando vuole, quindi è inutile comprare casa al mare o in montagna. Meglio una “casa portatile” che spostate facilmente dove volete voi, anche in più posti nella stessa estate. Case minuscole, che si costruiscono e smontano in poche mosse e che all’occorrenza possono anche diventare una residenza fissa (immaginiamo solo l’aumentare dei single e dei separati!).  Muji Hut era stata già sperimentata l’anno scorso ma solo oggi sono in vendita i primi esemplari, per adesso soltanto in Giappone. Però ha delle valide imitazioni anche in Europa.Ad esempio CORK HUT, dell’inglese Jasper Morrison, è un modulino in sughero e legno dove la ricerca dell’originale occidentale si sposa con un’aria orientale perfettamente. Molto carina anche WOODEN HUT, dell’architetto Naoto Fukasawa, nata apposta per chi ama le grigliate in campagna, con vetrate fatte per includere il panorama esterno nella stanza principale. Konstantin Grcic, invece, ci propone ALUMINUM HUT un modulo in alluminio dalle dimensioni davvero minime. Queste casine che hanno al massimo tre stanze, grandi quanto scatolette e a diretto contatto con l’ambiente circostante possono essere una spinta nuova per l’architettura, e andare molto oltre il semplice concetto di “casa per le vacanze”. Possono accogliere meglio le politiche del risparmio energetico e dell’ecologia e anche la sana abitudine della vita al risparmio!

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Quello spazio in più ….

Un piccolo appartamento del centro di Milano diventa icona di stile, e basta poco. Saper ...

Condividi con un amico