Home » Casa » Una casetta piccola così

Una casetta piccola così

Abitereste mai in 28 metri quadrati? Praticamente un buchetto, un nido di passeri! Talmente piccolo che alcune città hanno posto perfino dei divieti ad abitazioni tanti minuscole, dando un minimo consentito di 38 mq. Ma esistono altre località, in Italia, dove un 28 mq è consentito e apprezzato. E molto ben arredato! Basta saper sfruttare bene spazi e luce per avere un’abitazione decente anche in pochi metri. Questo monolocale si trova a Milano, misura appunto 28 mq ma a guardarlo sembra arioso e spazioso…merito degli architetti di Studio Patetta che lo hanno reso così.

Tanto spazio in 28 mq

L’unica stanza si apre con un piccolo corridoio di fronte all’ingresso, alla cui destra troviamo la zona cucina (lavabo, frigo, cucina …) e a sinistra la porta di un piccolo bagno e un mobile con scaffali. Il mobile in questione fa anche da separé col resto dell’ambiente, dove è sistemato il divano-letto che si apre di notte e si richiude di giorno. La parte posteriore del mobile con scaffali è un armadio per i vestiti mentre di fronte al divano è sistemato il tavolo multiuso (da pranzo, da studio, ecc.).  La scelta dei materiali rende tutto più luminoso e spazioso. Il bianco delle pareti e del soffitto riflette la luce della porta-finestra (nella stanza principale) e della finestra (in bagno), il parquet di legno lucido richiama anche esso la luce in tutto l’ambiente. Bianchi anche i mobili, col divano rosso che spezza il ritmo, mentre il tavolino trasparente permette alla luce di passare senza creare zone d’ombra. In bagno, le piastrelle azzurre creano ariosità, la doccia è sistemata a ridosso della lavatrice salvando molto spazio in un ambiente piccolo. Il grigio chiaro delle piastrelle della zona cucina si intona perfettamente col resto della stanza senza disturbare. Resta spazio anche per una mini libreria, per un televisore fissato al muro e, di fronte, per uno specchio … ennesimo mezzo di riflesso per la luce.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Ecco come adattare casa agli animali

Non basta avere il cane, il gatto o il pappagallo a casa se gli ambienti ...

Condividi con un amico