Home » Casa » “Micro case” è bello, ma ….

“Micro case” è bello, ma ….

Le trasmissioni made in USA sono arrivate anche da noi a portare il mito delle “micro case”. Abitazioni piccoline, spesso meno di 30 mq, dove si va a vivere per ritrovare una dimensione più a misura umana e rispettare le politiche ambientali. Tutto giusto, tutto bello. Ma quello che queste trasmissioni evitano di dirci sono alcuni aspetti non proprio “veri” su questa nuova moda di abitare. E’ vero che vivendo con poco si risparmia e si rispetta l’ambiente, è vero che è divertente e anche intelligente, ma bisogna tener conto di alcune verità che ci vengono taciute.

Pronti a vivere ogni giorno in poco spazio?

Primo: non è vero che le coppie che si vedono in TV andranno a vivere nella “micro casa” per tutta la vita, la maggior parte di loro la userà solo alcuni mesi l’anno per le vacanze, dunque nessun risparmio e nessuna politica green! Secondo, buona parte di chi fa questa scelta, dopo pochi mesi torna in città perché la vita senza certi confort è troppo difficile. Terzo, gli spazi delle “micro case” non crescono. Se il letto sotto il tetto è bello per il bambino di 4 anni non lo sarà più quando il ragazzo avrà 13 anni! E ancora… ambienti tanto piccoli impediscono il sano ricambio di aria che è necessario per vivere bene e senza allergie e spesso le fonti luminose sono minime.  Le “micro case” sono isolate fino a un certo punto. La versione canadese della trasmissione è fallita perchè in inverno il freddo entrava dentro e bloccava i deboli sistemi di riscaldamento.

Micro case in Italia?

Per quanto riguarda l’Italia, le “micro case” si possono già acquistare su alcuni siti web ma il problema che si pone nel nostro Paese è doppio, rispetto a quello americano. Vero che le case mobili non prevedono il costo del terreno e che la cubatura minuscola facilita il prezzo, ma è anche vero che da noi l’attacco a luce e acqua -in qualunque zona di una città o campagna- va pagato e denunciato. Ci sono tasse sulle case che non possono essere aggirate con la scusa che si tratta di mini abitazioni. Insomma, prima di lanciarci in questa nuova moda informiamoci bene. Siamo pronti a farlo noi per primi, e secondo le leggi del nostro Paese?

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Casa piccolina? Aprite tutti gli spazi

Esistono case veramente piccole! Se un 60 metri quadri vi sembra già ridotto, immaginate in ...

Condividi con un amico