Home » Casa » Lloyd Wright: 150 anni di architettura

Lloyd Wright: 150 anni di architettura

Centocinquanta anni di architettura … anzi, un po’ meno in realtà. Perché questi sono gli anni che avrebbe oggi il grande Frank Lloyd Wright se fosse ancora vivo, dato che era nato negli USA, stato del Wisonsin, l’8 giugno  1867. Famiglia modesta, contea di campagna, ma quel figlio della provincia covava in sé un genio unico al mondo. Di Lloyd Wright conosciamo bene alcuni capolavori come   Kaufmann House, la casa sulla cascata, la Gale House, i progetti Prairie Houses e il famoso museo Guggenheim a New York.

Celebrazioni al Guggenheim

Proprio il “suo” museo lo celebrerà in pompa magna per questo grandioso anniversario, grazie al lavoro della Frank Lloyd Wright Foundation che sta organizzando molte iniziative e non solo nei musei. Si potrà interagire con le sue opere dai siti web, si potranno costruire le sue opere grazie a edizioni limitate della Lego, ci saranno mostre di foto (al Guggenheim ma anche al MOMA fino a ottobre), di modelli e della originalissima “casa per cani” firmata dal grande architetto poco prima di morire. Il tutto finirà con una grande festa a Taliesin West, storica dimora invernale di Lloyd Wright e scuola di architettura, che ospita la Fondazione. Il ricordo di questo architetto, che ha rivoluzionato il modo di concepire le case nel mondo, è oggi più importante che mai dato che la filosofia di Lloyd Wright era quella di ricercare l’armonia tra uomo e natura e di applicarla nella costruzione delle sue abitazioni. Armonia che lui non trovò mai in una vita professionale intensa che non si incrociava con i tormenti sentimentali. La prima moglie morì, con i due figli, in una strage causata da uno dei camerieri di casa e da allora Lloyd Wright non ebbe pace. Si sposò altre tre volte ma divorziò sempre, e continuò a inseguire il mito perfetto dell’abitazione armoniosa tra Europa, Giappone e di nuovo Stati Uniti. In questo suo studio infinito, fino alla morte nel 1959, ha però prodotto meraviglie che rimangono nei secoli.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

In affitto la casa di Elvis Presley a Beverly Hills

In affitto la casa di Elvis Presley. La villa di Los Angeles in cui il ...

Condividi con un amico