Home » Casa » Scegli la pentola giusta in cucina

Scegli la pentola giusta in cucina

Non sempre ci facciamo caso ma ci sono pentole e pentole. Non basta avere il tegame, la padella e la pentola a pressione per cucinare. Se vogliamo ricavare il meglio da ogni pietanza dobbiamo sapere anche quale pentola la cucina nel modo migliore e usarle di conseguenza. Noi qui ve ne suggeriamo alcune che possono aggiungersi alla classica griglia, al tegame con coperchio o al wok!

In pietra o argilla

Per la cottura in padella senza grassi bisogna eliminare sia olio che burro. Ma una padella normale, senza questi ingredienti, brucia gli alimenti. Perciò vi consigliamo padelle rivestite di pietra, o di ceramica. Un esempio potrebbe essere la padella con rivestimento termosensibile e fondo in alluminio: cambia colore quando la temperatura è giusta per la cottura e vi fa risparmiare tempo e figuracce, evitando cibi anneriti e pietanze da rifare. Per cucinare l’arrosto o il ragù come lo faceva la nonna dovreste usare antiche pentole di rame, con tutti i pro e i contro del caso. Oppure puntare sulle nuovissime pentole in argilla che si riscaldano fuori ma restano umide dentro, conservando il sapore dei cibi senza alterarlo ma garantendo la miglior cottura. Si adattano a tutto, dal microonde alla griglia elettrica!

Risparmiare energia

Se cuocete un cibo nello spazio giusto, la cottura si regolerà da sé. Friggere patatine sottili in padelle giganti, o polpette grandi in piccoli tegami stravolge i tempi e può culminare in un cibo bruciato o rimasto crudo all’interno. Ecco perché una pentola o padella divisa in settori aiuta. Esistono padelle con gli scomparti per preparare gli hamburgers, piastre con i canali per cuocere gli spiedini e altri contenitori da fuoco che incanalando i cibi giusti nello spazio giusto vi fanno anche risparmiare sull’energia o sul gas che utilizzate. Le ditte che lavorano su questo tipo di pentole particolari (con gli scomparti, in argilla, in pietra o in alluminio) sono molte, alcune anche famose come Tescoma, Wald, Fissler.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Come proteggo la casa dal sole estivo

Sole, caldo, riverbero, caldo, estate, caldo …. Aria condizionata a parte, dobbiamo imparare a proteggere ...

Condividi con un amico