Home » Ecologia (pagina 30)

Ecologia

Cambiamenti climatici: dati troppo ottimisti, siamo in gran ritardo

L’entusiasmo viene tagliato dalle parole del dottor Kevin Anderson, climatologo al Tyndall Centre for Climate Change Research, che in un articolo molto polemico parla di “eccesso di ottimismo” nelle ultime previsioni sui cambiamenti climatici in atto sul pianeta. Si riferisce soprattutto ai dati proposti dal Gruppo Intergovernativo sul Cambiamento Climatico (IPCC) che vedeva bene gli sforzi dei Paesi per limitare ...

Leggi Articolo »

Ciclone imprevisto in Sicilia: danni tra Giarre e Catania

Stavolta qualcosa non ha funzionato. L’allarme della protezione civile è arrivato forse in ritardo, forse più morbido rispetto ad altre volte… fatto sta che la Sicilia non credeva di ritrovarsi in queste condizioni, considerato che il ciclone mediterraneo in arrivo era previsto sul centro della penisola e sulla Sardegna.

Leggi Articolo »

Ricordando “il cacciatore di coccodrilli”

L’anno prossimo saranno 10 anni dalla morte di un uomo incredibile. Per l’anagrafe australiana era solo Stephen Robert Irwin, per il mondo era “The Crocodile Hunter”, il cacciatore di coccodrilli. Era nato nel 1962 e fin da piccolissimo, grazie al parco-zoo gestito dai genitori nel Queensland, aveva vissuto a stretto contatto con animali selvatici e anche pericolosi, come serpenti e ...

Leggi Articolo »

L’enciclica ecologica del Papa discussa a Manfredonia

L’arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, in Puglia, ha voluto approfondire i temi ecologici che spiccano nella enciclica di Papa Francesco “Laudato Sii”. Una enciclica che supplica l’uomo di capire che il mondo è una “casa comune”, che non ne esiste altra e che dunque va rispettato e salvato. Alcuni la chiamano “ecologia integrale” e il nome fa molto discutere, ma ...

Leggi Articolo »

L’orto botanico di Padova: il più antico e il più moderno

L’orto botanico più antico d’Italia e forse anche del mondo intero nacque a Padova nell’anno 1545. Lo scopo era avere uno spazio sicuro e unico in cui coltivare piante medicinali, allora unico mezzo di sopravvivenza alle malattie. Era insomma come una immensa farmacia e negli anni ha aiutato molte persone a salvarsi la vita. Col nascere dei farmaci moderni, l’interesse ...

Leggi Articolo »

Nubifragi: ancora vittime al centro-sud

Autunno e inverno sono di norma le stagioni fredde e piovose, ma anche la primavera non scherza. Se si dovesse dar retta a tutti gli “allarmi meteo”, l’Italia dovrebbe restare bloccata per nove mesi l’anno, esclusa l’estate. Fermo restando che l’allarme meteo è un semplice consiglio ad agire con prudenza, la situazione geologica del Paese è drammatica e impone ogni ...

Leggi Articolo »

A Como, un “nido” di cartone energeticamente autonomo

Sorge sul lago di Como, nei pressi della città di Erba, “Nido House” un primissimo e validissimo modello di casa ecologia e soprattutto energeticamente autonoma e non inquinante. Si tratta di un piccolo edificio realizzato con un materiale derivato dal cartone riciclato, e tuttavia resistente quanto basta per sostenere pareti e tetto. Insieme al cartone, infatti, sono stati inglobati pneumatici ...

Leggi Articolo »

Il cinema salva l’ambiente

Il Cinema Massimo di Torino diventa l’arena più verde d’Italia dato che ha appena ospitato il 18° Festival CinemAmbiente, sostenuto dal Museo Nazionale del Cinema, con film e cortometraggi e documentari che hanno come filo conduttore comune la lotta all’inquinamento, l’amore per l’ambiente, lo sfruttamento delle risorse, il riscaldamento globale e così via.

Leggi Articolo »

Italia in movimento: scosse sismiche ovunque

Hanno cominciato i Campi Flegrei, a Napoli, con una serie di mini scosse sismiche che hanno preoccupato non poco abitanti ed esperti. Non tanto per l’evento in sé (i Campi Flegrei sono vulcani) quanto perché se capitasse una vera eruzione si dovrebbe evacuare un territorio ultrapopolato che al momento non ha nemmeno un piano di fuga. Ma questi non sono ...

Leggi Articolo »

In Francia, il governo paga chi usa la bici

Se vivete a Parigi avete più di un motivo per lasciare la macchina a casa: primo, con i mezzi arrivate prima, secondo, con la bicicletta ci guadagnate… e non solo in salute. Il governo francese ha deciso che per incoraggiare l’uso di mezzi non inquinanti, le persone che useranno la bicicletta per andare al lavoro verranno “rimborsate” con 25 centesimi ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico