Home » Viaggi (pagina 232)

Viaggi

Ich spreche Deutsch

Se avete dai 18 ai 35 anni, potete regalarvi un’esperienza sempre autentica e senza pari. Un soggiorno-lavoro è un po’ vita e un po’ avventura, ma senza ombra di dubbio aiuta a crescere e incontrare nuove culture mantenendo sempre il cervello allenato. Tra le tante mete ambite, soprattutto dai più giovani, c’è la magica Berlino che ruba ormai da anni ...

Leggi Articolo »

Dalla Russia a Pietrasanta…tra arte e sole

Arriva la stagione migliore per le prime scappatelle al mare; non c’è dubbio che a parte i molti fortunati che vivono in località balneari, i non isolani o quelli che vivono nelle città caotiche e stressanti come Milano, tanto per citarne una, appena possono scappano in Liguria, Emilia e Toscana, insomma la prima spiaggia raggiungibile tanto per intenderci. E Pietrasanta ...

Leggi Articolo »

Come in un film d’azione: New York by night

Se qualcuno vi domandasse qual è lo skyline più famoso al mondo, voi cosa rispondereste? Senza dubbio il primo che vi viene in mente per bellezza e notorietà è quello di Manhattan, location di centinaia di film e cortometraggi nonché di drammatici ricordi, legati alla tragedia delle Twin Towers. La Grande Mela comunque resta sempre il sogno nel cassetto di ...

Leggi Articolo »

Pronunciare il fatidico “SI” alle Cook Islands

Che sia leggenda o verità, si sussurra che molte coppie d’Occidente, giunte qui, vengano rapite da qualcosa di magico e decidano di sposarsi. Eh sì, è proprio il caso di dirlo, alle volte il paradiso non può attendere… Non che titolasse esattamente così nel ’78 il film di e con Warren Beatty, ma certo oggi per molti diventa un imperativo ...

Leggi Articolo »

Nonsolopub a Londra

Sfatiamo il luogo comune che gli inglesi non sanno cucinare. Da pochi anni la capitale britannica è stata incoronata “Gourmet Capital of the World”. Ci sono ben 6000 ristoranti, 5000 tra pub e bar, oltre 80 mercati di specialità gastronomiche, 70 differenti tradizioni culinarie, oltre 40 ristoranti stellati e innumerevoli food-store all’interno di famosi grandi magazzini. Alla stazione di St. ...

Leggi Articolo »

Venezuela, el Paraìso es aquì

Il Venezuela offre itinerari fantastici, uno di questi è quello per raggiungere il Lost World di Sir Conan Doyle, toccando la Sierra de Lema, percorrendo vecchie miniere d’oro, grotte, scenografiche, maestose cascate, escursioni in curiara (canoa), visite a città coloniali e comunità indigene. Nel parco nazionale Canaima si può provare l’ebbrezza di risalire in piroga fino al Salto Angel, la ...

Leggi Articolo »

Fly & drive in Madagascar, con autista però

Se avete un bel gruzzoletto da parte e un paio di settimane a vostra disposizione… potete tuffarvi in uno degli ultimi paradisi naturali e viziarvi nella maniera più assoluta. In Madagascar, quarta isola più grande del pianeta, il paesaggio è abbastanza omogeneo. Certamente potrete, anzi dovrete, addentrarvi nell’immensa regione degli Altopiani Centrali, e naturalmente percorrere la panoramica, Route National 7, ...

Leggi Articolo »

Bratislava: il castello dalle 7 vite

Dopo un restauro assai costoso, nel 1968 è finalmente tornato al suo fascino originario; oggi alcune delle sue sale ospitano collezioni del Museo Nazionale Slovacco, altre vengono invece adibite a sale di rappresentanza del Governo. Ma un tempo il castello di Bratislava, uno dei più belli al mondo non era così tranquillo. In passato è stato coreografia di molti eventi ...

Leggi Articolo »

Santander: andar per musei

La città cantabra per eccellenza vanta un buon numero di musei e sfoggia biblioteche e fondazioni; vediamone alcune. Ingresso gratuito per il Museo di Belle Arti, fondato nel 1907, al suo interno oltre a sculture, stampe, monete e medaglie, soprattutto pitture spagnole e italiane tra XVI e XX secolo e arte contemporanea. Al Museo Regionale della Preistoria e dell’Archeologia, ospitato ...

Leggi Articolo »

Cile: sull’isola di Robinson Crusoe

Se avete non meno di 15 giorni di ferie, un’opzione invitante potrebbe essere proprio il Cile. Di qui sono  passati  gli  antichi  indios atacameñi, i minatori del salnitro, gli Inca e i Conquistadores; l’uomo lasciò senza ombra di dubbio qui le sue tracce, tra i deserti e gli altopiani di Atacama, selvaggi e incantevoli. Da nord a sud il paesaggio cambia ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico