Home » Cinema » I verdetti del Sudance Film Festival 2010

I verdetti del Sudance Film Festival 2010

A Park City, città dello Utah si è chiusa la 26° edizione del Sundance Film Festival, importante manifestazione del cinema indipendente statunitense e non, fondata nel 1978 dall’attore Robert Redford, che le diede il nome di uno dei suoi personaggi più celebri (Sundance Kid, dal film “Butch Cassidy”).
All’evento c’è stata grande partecipazione di pubblico e una selezione di pellicole (quasi cento) che hanno come tema il sociale. Il miglior classificato è stato “Winter’s Bone” di Debra Granik. Si tratta della storia di un’adolescente che attraversa durante il suo viaggio, la regione selvaggia delle montagne di Ozark, nel mezzo degli States, per ritrovare suo padre, un trafficante di droga. Per la categoria dei documentari ha vinto “Restrepo” di Sebastian Junger e Tim Hetherington. Due giornalisti immersi nelle assurdità e nelle violenze della guerra in Afghanistan, insieme a quindici soldati. Il pubblico ha anche premiato “Waiting for Superman” di Davis Guggenheim, che indaga sull’instabilità del sistema di pubblica istruzione degli Stati Uniti nonostante l’incremento della spesa e le promesse dei politici, e soprattutto “HappyThankYouMorePlease” di Josh Rador (protagonista della serie tv “How I Met Your Mother”), che disegna le vite di sei newyorkesi alle prese con problemi legati all’amore, all’amicizia, e al futuro. Tra i migliori film stranieri emerge “Animal Kingdom” di David Michod, storia di un diciassettenne diviso tra la sua famiglia criminale e un poliziotto in difficoltà.
Il premio speciale della giuria è andato a Mark Ruffalo con “Sympathy for Delicious”, in cui un dj paralizzato (Orlando Bloom) scopre di poter guarire le malattie delle persone che lo circondano. Luca Guadagnigno con il suo “Io sono l’amore”, ha rappresentato l’Italia. Il film più discusso, invece, è stato “Buried” di Rodrigo Cortes, girato interamente all’interno di una bara.

admin

x

Guarda anche

Adorabile nemica, il nuovo film con Shirley MacLaine e Amanda Seyfried

Adorabile nemica – Si intitola Adorabile nemica il nuovo film di Mark Pellington con protagoniste ...

Condividi con un amico