Home » Cinema » Cinema: “Lourdes” film di Jessica Hausner, protagonista una giovane malata di SM

Cinema: “Lourdes” film di Jessica Hausner, protagonista una giovane malata di SM

Lourdes della regista austriaca Jessica Hausner è un film che non parla solo di fede, ma soprattutto di labilità della vita, di malattia e di miracoli. Luciano Sovena, amministratore delegato di Cinecittà Luce che distribuisce la pellicola dall’11 febbraio (data della prima apparizione della Madonna nella cittadina francese), anche nelle scuole, afferma “È il vero vincitore dello scorso festival di Venezia”. Protagonista è la giovane Christine (Sylvie Testud), che, bloccata su una sedia a rotelle da anni, a causa della sclerosi multipla, decide di fare un viaggio a Lourdes, nonostante sia molto scettica. Pur non essendosi mai avvicinata alla preghiera, arriverà per lei la guarigione. Infatti, una mattina si sveglia e si accorge che riesce a stare in piedi. Christine però, assapora l’insperata occasione di felicità, ma la sua guarigione, suscita anche molta invidia da parte dei compagni di viaggio.
Il film lancia vari segnali e ognuno può trarne il meglio che crede. La regista ha così commentato:
“Ho trattato il miracolo e la malattia in senso metaforico per comunicare quanto il concetto di salvezza sia relativo, mi interessava soffermarmi sulla transitorietà della vita”. Il miracolo si manifesta nel film “ma viene considerato come qualcosa di banale perché non racchiude necessariamente una morale o un senso, forse è soltanto una delle tante tappe della vita. Ci possono essere più risposte a un evento di quel tipo: l’autosuggestione e la forza psichica ad esempio; molte guarigioni non sono state nemmeno spiegate dalla medicina, e non capitano soltanto a Lourdes”.
Poi aggiunge: “dopo il miracolo si assiste dunque alla gelosia dei compagni di viaggio di Christine, e subentra una sorta di egoismo che fa parte della natura umana”.

admin

x

Guarda anche

Le case di Bernadette, a Lourdes

Oggi, per i credenti, è il giorno della Immacolata Concezione. Questo titolo, che riconosce la ...

Condividi con un amico