Home » Cinema » “Silvio forever: autobiografia non autorizzata di Silvio Berlusconi”: dal 25 marzo al cinema, polemiche assicurate

“Silvio forever: autobiografia non autorizzata di Silvio Berlusconi”: dal 25 marzo al cinema, polemiche assicurate

Silvio forever: autobiografia non autorizzata di Silvio Berlusconi“: ricordatevi questo titolo, perchè il film uscira il giorno 25 marzo, tra meno di un mese, e scatenerà senz’ altro un mare di polemiche.

Il perchè si capisce dal titolo ovviamente; non si tratta però di un vero e proprio film, in quanto non ci sono attori che interpretano un copione, ma di un docu-film realizzato interamente con materiale di repertorio quali servizi giornalistici, interviste allo stesso Berlusconi (come ad esempio quelle dal salotto televisivo di Bruno Vespa “Porta a Porta”), filmati di comizi, addirittura anche parole pronunciate dalla signora Rosa, la defunta madre del premier che, per stessa ammissione del Cavaliere, è stata una delle figure centrali non solo della sua vita privata ma anche di quella imprenditoriale e politica; verranno ovviamente toccati anche i temi dei processi, dei presunti rapporti con la criminalità, delle varie feste con ragazze.

Il docufilm è stato realizzato da Roberto Faenza, regista di ottimi film quali “Il caso dell’infedele Klara”, “Prendimi l’anima”,”I giorni dell’abbandono”, in collaborazione con Filippo Macelloni, mentre gli autori sono i due giornalisti Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo, autori del libro contro i privilegi politici che tanto ha fatto discutere “La casta“; a distribuire la pellicola sarà la Lucky Red di Andrea Occhipinti, che qualche anno fa distribuì un altro film esplosivo su un politico -Andreotti-, ovvero “Il divo”: vedremo quante copie riuscirà a piazzare dato lo scottante tema, nonchè la quasi certezza che le sale del gruppo Medusa, appartenente all’ universo berlusconiano e tra i maggiori del settore in Italia, non lo proporranno.

Un film su Silvio Berlusconi, che sia pro o contro, di sicuro è qualcosa di scottante e che farà discutere; obbligatoria un’ attenta e documentata visione.

Christian Citton

x

Guarda anche

La verità sta in cielo, il nuovo film di Roberto Faenza con Riccardo Scamarcio

Si intitola La verità sta in cielo il nuovo film di Roberto Faenza con Riccardo ...

Condividi con un amico