Home » Ecologia » Siccità in aumento nella foresta Amazzonica

Siccità in aumento nella foresta Amazzonica

L’ondata di distruzione che ha colpito la foresta Amazzonica sembra veramente non avere fine, infatti, nel 2010 non solo è stata vittima di una deforestazione selvaggia, ma anche di una delle più devastanti siccità.

Infatti, a seguito di questo fenomeno sono morti numerosi alberi, un numero che supera di gran lunga quello ottenuto con la siccità del 2005, anche se molti scienziati, dopo alcune analisi, ritengono che proprio quest’ultima sia la causa di questo peggioramento, dal momento che ha compromesso diverse piante rendendole più vulnerabili.

Gli scenari che si delineano per il futuro dell’Amazzonia non sembrano per nulla tranquillizzanti, in effetti, se le cose sono andate proprio in questo modo, non si può non prevedere un ulteriore peggioramento della situazione, compromettendo così ancora di più l’importante funzione svolta da questo polmone verde, cioè quella di assorbire l’anidride carbonica nell’atmosfera, tant’è vero che le stime mostrano che probabilmente si arriverà a superare il valore di 5 miliardi di tonnellate di CO2 in meno.

admin

x

Guarda anche

Ecco come cambia l’alimentazione dopo la siccità

Ora ci sono le conferme ufficiali. Luglio 2017 è stato uno dei mesi più caldi ...

Condividi con un amico