Home » Ecologia » Sette mozzarelle su dieci sono positive a microrganismi

Sette mozzarelle su dieci sono positive a microrganismi

Un dato molto triste emerge dal rapporto sul fenomeno delle mozzarelle blu realizzato dal pubblico ministero Raffaele Guariniello, che ha mostrato quanto questo problema sia più diffuso di quanto si pensasse, infatti, ben il 70% dei prodotti analizzati sono risultati positivi, fatto questo che rischia di compromettere per sempre l’immagine di questo alimento, che tutto il mondo ci invidia.

Inoltre, grazie alle analisi eseguite in tutta Italia è stato scoperto anche l’utilizzo da parte di alcuni stabilimenti di acqua di pozzo, che è assolutamente vietata perché provoca la formazione di numerosi microrganismi molto pericolosi per la salute dell’uomo, oltre a quelli responsabili del colore blu delle mozzarelle, che non può non far crescere ancora di più la paura nei consumatori, visto che questo prodotto è molto presente sulle nostre tavole.

Questo, per giunta, ha mostrato un altro serio problema, quello dell’incapacità delle Asl di riuscire ad effettuare i dovuti controlli, anche se queste ultime si giustificano spiegando che, purtroppo, tutto questo non è dovuto ad un cattivo lavoro o al poco impegno, ma da una carenza di personale.

Non resta che sperare che le autorità intervengano al più presto, prima che qualcuno rischi la propria incolumità.

admin

x

Guarda anche

Scoperti microrganismi viventi nelle profondità dei laghi dell’Antartide

Un’inaspettata scoperta è stata realizzata dai ricercatori dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, il cui team ...

Condividi con un amico