Home » Ecologia » Le fantomatiche scie chimiche sono solo nuvole

Le fantomatiche scie chimiche sono solo nuvole

scie vapore

Lo studio condotto dall’Università di California Irvine insieme ad altri atenei del mondo ha finalmente scritto nero su bianco le prove che le fantomatiche “scie chimiche” non esistono. O meglio, esistono … e sono soltanto nuvole. Vapore bianco dalla forma particolare, dovuta a spiegazioni molto naturali. Il “complotto del terrore” che parla di vapori batteriologici ed esperimenti chimici condotti sulle nostre teste da trent’anni si riduce così solo a una favoletta metropolitana.

I ricercatori sono andati a prelevare campioni di queste “scie” con attrezzature all’avanguardia e all’analisi -sia immediata che successiva- risultavano solo elementi acquosi, in poche parole vapore! Ma i ricercatori hanno fatto più che analizzare il vapore… hanno mostrato le foto delle “scie chimiche” a 77 esperti chimici che con quelle sostanze ci lavorano davvero. Hanno chiesto loro se fosse possibile che certe sostanze velenose possano mostrarsi con quella forma in cielo. Ovviamente la risposta è stata negativa, perché le sostanze chimiche non hanno la consistenza di quei vapori.

E il motivo per cui queste “scie” sembrano essere aumentate negli anni? Presto detto. Sono aumentati gli aerei in volo nel mondo, e dato che la forma allungata di queste nuvole deriva proprio dalla condensa rilasciata dal corpo degli aeromobili è chiaro che si siano moltiplicate, considerato anche i cambiamenti climatici e l’aumento delle temperature a tutte le altitudini. Ovviamente i complottisti non si faranno convincere da queste parole, ma esistono motivazioni molto più banali: se davvero ci stessero avvelenando costantemente da trent’anni, oggi dovremmo essere tutti estinti. Non lo siamo, perché su di noi viaggiano semplici nuvolette. Anzi, provate ad ammirarle, le “scie”, al tramonto … uno spettacolo di bellezza come pochi.

admin

x

Guarda anche

asma-da-tempesta

Cosa è “l’asma da tempesta” e come mai ha causato morti in Australia

In Australia, attualmente, siamo in primavera e anzi si va a rapidi passi verso la ...

Condividi con un amico