Home » Ecologia » Sciami di cimici asiatiche invadono l’Italia, come difendersi

Sciami di cimici asiatiche invadono l’Italia, come difendersi

Halyomorpha halys - Brown Marmorated Stink Bug - 017209

Sciami di cimici asiatiche stanno invadendo il Nord Italia. Coldiretti ha lanciato un vero e proprio allarme, anche perchè la cimice marmorata asiatica è molto prolifica e deposita le uova almeno due volte all’anno con 300-400 esemplari alla volta.

La situazione è già critica in Emilia Romagna, Lombardia, Friuli, Veneto e Piemonte dove le cimici attaccano pere, mele, pesche, kiwi, uva ma anche coltivazioni di soia e mais.

Per limitare l’invasione delle cimici ci sono diversi metodi come ricorrere agli insetticidi o ripiegare su un infuso biologico a base di acqua e tabacco o acqua calda e sapone da distribuire conuno spruzzino su finestre, balconi e zanzariere. Gli esperti suggeriscono poi di dotarsi di scopa e paletta e di depositare le odiate cimici in un secchio colmo d’acqua preventivamente cosparso di detersivo per piatti.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Al via Maturità 2017, ecco le tracce della prova di Italiano

Al via oggi gli esami di maturità per circa 500 mila candidati. Si parte con ...

Condividi con un amico