Home » Ecologia » Sciami di cimici asiatiche invadono l’Italia, come difendersi

Sciami di cimici asiatiche invadono l’Italia, come difendersi

Halyomorpha halys - Brown Marmorated Stink Bug - 017209

Sciami di cimici asiatiche stanno invadendo il Nord Italia. Coldiretti ha lanciato un vero e proprio allarme, anche perchè la cimice marmorata asiatica è molto prolifica e deposita le uova almeno due volte all’anno con 300-400 esemplari alla volta.

La situazione è già critica in Emilia Romagna, Lombardia, Friuli, Veneto e Piemonte dove le cimici attaccano pere, mele, pesche, kiwi, uva ma anche coltivazioni di soia e mais.

Per limitare l’invasione delle cimici ci sono diversi metodi come ricorrere agli insetticidi o ripiegare su un infuso biologico a base di acqua e tabacco o acqua calda e sapone da distribuire conuno spruzzino su finestre, balconi e zanzariere. Gli esperti suggeriscono poi di dotarsi di scopa e paletta e di depositare le odiate cimici in un secchio colmo d’acqua preventivamente cosparso di detersivo per piatti.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Serata di Gala: alle premiazioni della decima stagione del Carrera Cup (e ho pure ricevuto un premio)

In una sera di gala all’insegna dell’amicizia, della cordialità e dello sport si è svolta ...

Condividi con un amico