Home » Ecologia » Messaggio ambientalista a Trump e al G7

Messaggio ambientalista a Trump e al G7

Approfittando della visita del presidente americano Trump a Papa Francesco, alcuni abili ambientalisti hanno proiettato sulla cupola di San Pietro un messaggio luminoso che recitava, in inglese “Prima il Pianeta Terra” (PLANET EARTH FIRST). Un innocuo e artistico gesto che però per un secondo ha fatto vacillare le enormi misure di sicurezza costruite intorno alla visita, al punto che la polizia è subito risalita agli autori e li ha fermati per identificarli.

Il messaggio di Greenpeace

Si tratta di 8 membri di Greenpeace che non volevano fare proprio nulla di male ma rispondere alle parole di Trump che ha spesso dichiarato “Prima gli Stati Uniti!”, e invece no, prima deve venire la Terra che è casa di tutti … anche degli americani. E proprio gli americani e le loro industrie e politiche poco ambientaliste la stanno distruggendo. “Il presidente americano ha preferito favorire le aziende petrolifere e del carbone. Gli Stati Uniti sono il secondo emettitore di gas serra al mondo, superati solo negli ultimi anni dalla Cina”, dice Greenpeace. E se questo “scherzo” è finito con una pacca sulla spalla e un “non fatelo più” da parte della polizia, molto più seriamente si stanno alzando i toni all’incontro dei G7 in atto proprio ora a Taormina (Messina).

Si discute di ambiente al G7

Esiste un Accordo di Parigi che detta le regole per un comportamento sano verso l’ambiente, partendo dal clima, proprio per evitare la morte della natura sulla Terra. Purtroppo in pochi lo hanno rispettato finora e su questo si sta dibattendo al G7, con la forte insistenza del nuovo presidente francese  Emmanuel Macron che ha chiesto a Trump di “non essere precipitoso” nelle decisioni in materia ambientale. Il problema è che Donald Trump non è precipitoso affatto, anzi, il clima e l’ambiente sono agli ultimi posti dei suoi interessi per cui delega le decisioni a non meglio specificati consiglieri!  Per quanto impegno possa metterci il resto del mondo, se le “grandi” non accolgono il messaggio ecologico ben poco si potrà fare per salvare il pianeta.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Come ricavare acqua dall’aria

L’idea è venuta agli svizzeri, sempre un passo avanti rispetto al resto del mondo. Un ...

Condividi con un amico