Home » Ecologia » G7 Ambiente: tutti d’accordo nonostante gli USA

G7 Ambiente: tutti d’accordo nonostante gli USA

Dopo Taormina, finita con un nulla di fatto tra i “sette grandi”, la tematica ambiente è passata nelle mani dei ministri … quelli che a differenza di premier e presidenti vivono da vicino i problemi ecologici. Si sono riuniti sempre in Italia, a Bologna, e stavolta hanno trovato un accordo più forte e deciso. Un accordo al quale, comunque, gli Stati Uniti non hanno partecipato.

Tutti d’accordo a Bologna

Il G7 AMBIENTE che si è svolto a Bologna ha lasciato una traccia ottima per il futuro, nonostante il rifiuto americano. Il nostro ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha rivelato i retroscena delle discussioni: “L’accordo di Parigi sul clima è irreversibile, non negoziabile e l’unico strumento possibile per combattere i cambiamenti climatici. Noi abbiamo trovato accordo su temi come  finanza sostenibile, l’economia circolare, l’efficienza delle risorse, i rifiuti marini, l’impegno per l’Africa”. Ed è da qui che il mondo riparte. E gli USA? “Speriamo di poter almeno dialogare con loro” è la rapida conclusione.

L’Europa guida il cambiamento

Ma in fondo bisogna cominciare a camminare con le proprie gambe. Non siamo più prigionieri di guerra degli americani, non siamo più debitori dopo quasi 80 anni… e se le scelte di Trump vanno verso lo scempio del pianeta noi abbiamo l’obbligo di staccarci dalle sue vedute e proseguire da soli. Lo possiamo fare, come ribadisce anche il commissario UE per l’ambientre,   Karmenu Vella:  “Nell’Ue pensiamo che la via da percorrere per il mondo intero sia perseguire un’economia più efficiente e a basse emissioni di carbonio, e sono molto lieto che questa opinione sia stata confermata a livello di G7”.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

E il bruco divenne cannibale!

John Orrock è un  biologo americano che lavora presso i laboratori di ricerca dell’Università del ...

Condividi con un amico