Home » Ecologia » Legambiente, Mar Mediterraneo invaso da pesci tossici

Legambiente, Mar Mediterraneo invaso da pesci tossici

Il Mar Mediterraneo invaso da pesci alieni tossici. L’allarme arriva da Legambiente che denuncia la presenza di 830 specie invasive nel Mediterraneo. L’associazione, inoltre, richiama una stima dell’Ispra secondo cui almeno 42 nuove specie ittiche sono state osservate nei mari italiani.

A preoccupare, sarebbe in particolare la rapida espansione geografica del pesce scorpione (Pterois miles), originario del Mar Rosso, di cui un individuo è stato osservato lungo le coste siciliane e che può pungere in modo doloroso. Altra specie potenzialmente pericolosa è il Lagocephalus sceleratus o pesce palla maculato, di origine tropicale altamente tossico al consumo, che ha invaso buona parte del bacino levantino, creando seri problemi ecologici, economici e sanitari in paesi come Grecia, Cipro, Turchia, Libano, Israele, Egitto, dove si sono registrati diversi casi di intossicazione alimentare, alcuni dei quali letali.

Altre specie invasive sono il pesce flauto (Fistularia commersoni) e il pesce coniglio (Siganus luridus) e le alghe Caulerpa cylindracea e Lophocladia lallemandii, che possono provocare impatti severi sugli habitat naturali o lo ctenoforo Mnemiopsis leidyi, che può avere seri impatti per la pesca.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Ford F-150 Raptor: un pick-up senza limiti, alla conquista delle vette più elevate [Test Drive]

Raccontare la mia esperienza a bordo di Ford F150 Raptor potrebbe richiedere un’intera giornata perché ...

Condividi con un amico