Home » Ecologia » Riapre la caccia … che non per forza è anti-ecologica

Riapre la caccia … che non per forza è anti-ecologica

Molti fanno il grande errore di fare di tutta l’erba un fascio, quando si parla di caccia. Caccia che da ieri in Italia è di nuovo consentita, per l’avvio della stagione annuale, e mentre gli spari echeggiano nelle nostre campagne sono tanti quelli che si armano per attaccare i cacciatori definiti crudeli e anti ecologici. Ma attenzione, non sempre quel che si pensa è vero. La caccia, se fatta con spirito da VERI cacciatori, non danneggia l’ambiente né le specie animali che lo abitano.

La caccia non è contro la natura

Caccia non è bracconaggio. La prima mira ad abbattere solo alcune specie e solo in un numero limitato e in un limitato periodo di tempo. Il secondo abbatte, per scopi commerciali, tutto quel che fa “fare soldi”, dalle balene agli animali da pelliccia, spesso andando contro ogni regola naturale e dello stato. Il cacciatore vero va a caccia più per passeggiare nel verde, per condividere con gli amici una domenica di aria pura che per fare bottino. Se non ha fortuna non si dispera. Il bracconiere deve uccidere a tutti i costi. Attaccare i cacciatori e richiedere la soppressione della caccia è, quindi, sbagliato. Va fermata e abolita solo nel caso in cui si caccino specie protette, o specie il cui numero è esiguo e può creare un danno alla riproduzione. La caccia incontrollata e fatta per motivi commerciali, quella sì è anti ecologica. Ma la caccia vera, che spesso interviene anche per regolare l’eccesso di popolazione animale sul territorio (si pensi ai conigli che rubano i pascoli alle mucche, o ai cinghiali che uccidono animali da allevamento…) quando questa crea danni maggiori, va considerata come una attività che rientra -a modo suo- nell’amore per l’ambiente.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Messico in ginocchio: sisma 7.1 causa vittime e danni

Devastante terremoto (magnitudo 7.1 Richter) in Messico, alle ore 13:00 locali. Un video girato nella ...

Condividi con un amico