Home » Moda » Moda uomo: cosa vedremo questa primavera

Moda uomo: cosa vedremo questa primavera

La moda uomo ha avuto un ampio spazio in quest’ ultimo periodo, grazie alle sfilate di Pitti Immagine Uomo e Milano Moda Uomo, dove le grandi case mondiali hanno presentato le loro prossime collezioni autunno-inverno 2011/12; ma sta per arrivare il bel tempo: diamo quindi un’ occhiata alle tendenze della moda uomo per la primavera-estate 2011 nelle proposte di alcuni dei brand di punta.

Iniziamo con D&G, che punta molto sullo stile casual molto mascolino; ci sono giacche morbide e gilet perfettamente abbinabili con i pantaloni di taglio classico, da portare con il risvolto, e completi interamente bianchi o neri con cravatta o camicia in contrasto. Interessante particolare, la corda come cintura.

Emporio Armani è come sempre giovane e trasgressivo proponendo particolari magliette traforate, trench con stampa pitonata e un ampio utilizzo della pelle; invece la linea principale di Armani è più semplice e casual con le sue camicie, i pantaloni con le pinces, i gilet, nei classici colori grigio, blu, celeste e bianco.

Molto più sportiva la proposta di Calvin Klein; intanto diciamo che ha eliminato la camicia, sostituendola con le t-shirt nell’ abbinamento con la giacca, poi facciamo notare i pantaloni quasi da jogging! I colori sono soprattutto chiari, come il beige ed il panna, su tessuti lucidi.

Prada: lo stile è decisamente bon ton e english college, grazie alle camicie con colletto e bottoni in contrasto, alle maglie con collo a barchetta, il completo elegante giacca-pantaloni; il tutto principalmente in colore blu.

La sahariana in pelle e in tessuto è tra i must di Gucci, assieme ai completi e al foulard; non mancano le giacche e anche gli shorts per i più audaci, il tutto nei colori beige, bianco e blu.

Tra le proposte di moda uomo più eccentriche, quella di John Richmond, che mostra cardigan con decori in stile rinascimentali da portare sulle t-shirt, i gilet a pelle abbinati alla sciarpa di seta, i jeans strappati; più classici i completi grigi.

In conclusione, possiamo dire che la t-shirt è tra i must della stagione, soprattutto se monocolore o a righe; i colori saranno quelli classici per la primavera-estate, poche le geometrie, i fiori, le stampe molto colorate.

Christian Citton

x

Guarda anche

Daniel Dapper Dan per nuova campagna Gucci

Daniel Dapper Dan testimonial Gucci. Lo stilista di Harlem, divenuto un’icona della sua città per ...

Condividi con un amico