Home » Moda » I nuovi modelli Tissot ispirati alla storia del marchio

I nuovi modelli Tissot ispirati alla storia del marchio

tissot_chemin_des_tourelles_t099_427_36_038_00_mt
Come avete avuto modo di leggere in un paio di precedenti articoli, ho parlato della storia del Motorsport e di come questa sia allegata a doppio filo con il marchio Tissot, noto produttore svizzero di orologi.

L’occasione della visita da Kessel è stata utile per ripercorrere le glorie del passato ma anche per dare un occhio alle novità del futuro che Tissot riserva con le sue collezioni che strizzano appunto l’occhio al Motorsport.

Tissot PRS516

Il PRS516 più che un orologio è un vero e proprio tuffo nella storia. Fu infatti inizialmente creato nel 1965 per rendere omaggio ad un’automobile da corsa, tanto che molti dettagli richiamano le vetture sportive. Particolari come il cinturino forato o come gli indici fluttuanti che richiamano il dashboard di una vettura ne fanno un pezzo dall’estetica vintage assolutamente unica.

Il modello moderno si ripropone al mercato con movimento al quarzo, con movimento Powermatic 80, movimento automatico ETA 2825-2 o movimento automatico ETA A05.H31 (che se non sbaglio ETAElegance Technology Accuracy fa in esclusiva per Tissot ed Hamilton).

I materiali sono robusti e lussuosi e con una nuova lunetta in ceramica o in carbonio dotata di tachimetro, mentre un vetro zaffiro bombato trattato antiriflesso non dona maggiore luminosità

Se posso dire la mia: un bel crono che non ostenta ma fa una bellissima figura, peraltro ad un prezzo che definirei giusto.

Tissot Chemin des Tourelles

Il Tissot Chemin des Tourelles richiama la storia del marchio svizzero che distribuisce orologi caratterizzati da materiali speciali, funzionalità avanzate e grande cura per i dettagli in oltre 160 paesi in tutto il mondo. Tissot, innovatore per tradizione, è official timekeeper e sponsor di molteplici discipline sportiva tra le quali basket, ciclismo, rugby e scherma.

Chemin des Tourelles è il nome della via dove tutto ebbe inizio e dove oggi ha ancora sede l’azienda svizzera che celebra, con questo orologio, 162 anni di innovazione e tradizione.

Questo orologio con movimento automatico, cassa in acciaio 316 L con fondello a vista e vetro zaffiro bombato antigraffio con trattamento antiriflesso, viene proposto il numerose finiture tra cui una lucida ed una satinata, in questo modo di diversi clienti potranno scegliere l’orologio che più si addice ai propri gusti. Una parte dei solotempo e dei cronografi mostrano un quadrante con lavorazione Clous de Paris sotto gli indici a numeri romani che disegnano un motivo circolare ipnotico che saprà catturare lo sguardo. I diversi clienti potranno scegliere il prodotto che più gli si addice: dai quadranti con lavorazione soleil ai modelli con datario. I modelli bicolore e in oro rosa sono trattati PVD.

Tissot V8

Il Tissot V8 è il mio preferito, sarà forse per quella giusta combinazione tra high-tech e vintage che lo rendono un prodotto davvero senza tempo. I tre cronografi sono in bella vista sulla griglia dei prodotti Tissot e la cassa in acciaio lucido protegge il quadrante che può essere bianco, nero oppure vintage, a seconda del modello. Il vetro in zaffiro antigraffio completa il quadro di protezione di questo capolavoro. La vera perla di questo orologio è il movimento di precisione Swiss made: la funzione cronografo presenta contatori dei 30 minuti, 60 secondi e al 10° di secondo oltre alla funzionalità dei tempi parziali e intermedi.

admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Uno degli orologi della collezione Tissot ispirati al mondo del motorsport. Si tratta del Tissot V8, a mio avviso il più bello dell'intera collezione. Un prodotto senza tempo dall'allure contemporanea che peraltro si presenta al mercato ad un prezzo tutt'altro che proibitivo.

Kessel Experience by Tissot: la storia del motorsport vista con gli occhi di Tissot

Facendo questo “lavoro” capita spesso di vivere esperienze difficili da dimenticare. Di norma gli uffici ...

Condividi con un amico