Home » Moda » Addio a Laura Biagiotti, la signora del cashmere morta a Roma

Addio a Laura Biagiotti, la signora del cashmere morta a Roma

Addio a Laura Biagiotti. La celebre stilista si è spenta a 74 anni all’ospedale Sant’Andrea di Roma dove era stata ricoverata in seguito a un arresto cardiaco. Le condizioni della stilista erano apparse subito gravi, tanto che i medici avevano già avviato le procedure per l’accertamento della morte cerebrale.

Sulla pagina Facebook ufficiale della maison la figlia della stilista, Lavinia, ha pubblicato una citazione tratta dal Vangelo secondo Giovanni: “Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l’avrei detto. Io vado a prepararvi un posto; quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, ritornerò e vi prenderò con me, perchè siate anche voi dove sono io“.

Nata a Roma nel 1943, la designer firmò, ancora giovanissima, la sua collezione di prêt-à-porter per Schuberth nel 1966. Successivamente collaborò con Roberto Capucci e Rocco Barocco e nel 1972, dopo aver fondato l’omonima casa di moda, presentò a Firenze la sua prima collezione personale. La signora del cashmere, come fu definita dal New York Times, si impose fin dasubito all’attenzione della stampa e dei compratori di moda per il suo stile straordinariamente femminile. Laura Biagiotti è stata, assieme a Krizia, una delle poche stiliste donne a guidare il made in Italy alla conquista dei mercati globali. Biagiotti è stata anche la prima griffe italiana a sfilare in Cina il 25 aprile del 1988, a Pechino, con 30 modelle e 150 abiti.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

TripAdvisor, italiani in vacanza con gli amici a quattro zampe

In vacanza con gli amici a quattro zampe. L’amore per gli amici a quattro zampe ...

Condividi con un amico