Home » Motori » Ford, fari puntati sulla nuova Fiesta (e qualche sorpresa)

Ford, fari puntati sulla nuova Fiesta (e qualche sorpresa)

ford_fiesta_titanium_34_front

Una nuova generazione di compatte è pronta a sbarcare sul mecato: ma la nuova Fiesta e le sue quattro declinazioni svelate in anteprima mondiale non sono l’unica novità presentata all’evento “Go Further” di Ford a Colonia, in Germania. L’Ovale Blu ha infatti alzato il sipario anche sulle Mustang Special Edition e sulla Smart Mobility: palcoscenico dell’evento è stato l’impianto di produzione di Niehl, dove Ford realizza la compatta che da anni domina le classifiche di vendita europee, con l’obiettivo di portare avanti tradizione e innovazione del brand Fiesta.

Ford ha così mostrato al mondo le 4 declinazioni della nuova generazione di Fiesta: la Titanium, elegante e dinamica, la ST-Line, ispirata alla gamma Ford Performance, la Vignale, esclusiva e premium, e la Active, versatile e crossover. Estetica contemporanea e dinamica, e interni con atmosfera premium e hi-tech, grazie all’ottimizzazione dell’ergonomia e all’integrazione di un touchscreen, ad alta risoluzione e capacitivo, da 8 pollici, un hub digitale per la gestione della connettività e delle funzioni dell’auto tramite il SYNC 3, che eleva a nuovi livelli la connettività con gli smartphone sia attraverso il controllo vocale delle app del catalogo AppLink, che grazie al supporto per i sistemi Apple CarPlay™ e AndroidAuto™ per telefonare, effettuare ricerche sul Web, inviare e ricevere messaggi, ascoltare musica e ottenere indicazioni stradali in base al traffico restando concentrati sulla guida. Il SYNC 3 è dotato della funzione AppLink, che permette di utilizzare tramite i comandi vocali una serie di app per smartphone come Spotify, Glympse, Aupeo, MyBoxMan, HearMeOut e AccuWeather. Sicurezza in prima linea con una versione avanzata del sistema di riconoscimento dei pedoni, che può aiutare a evitare collisioni anche di notte, e di un aggiornamento del sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che frena autonomamente per evitare i piccoli urti durante le manovre di parcheggio.

La gamma delle motorizzazioni a benzina includerà il 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile in 3 step di potenza, da 100, 125 e 140 cavalli, e il 3 cilindri 1.1, che condivide l’architettura con l’EcoBoost ma è aspirato, disponibile in 2 step, da 70 e 85 cavalli. Il turbodiesel TDCi 1.5 sarà proposto in 2 step, da cavalli 85 e nella versione ad alta potenza da 120 cavalli.

Le Mustang europee Special Edition

A Colonia l’Ovale Blu ha svelato anche due Mustang Special Edition caratterizzate da elementi stilistici esclusivi e dotazioni premium, destinate ai clienti europei. La Mustang Black Shadow Edition presenta una serie di dettagli rigorosamente neri, dai cerchi all’iconico badge. La Mustang Blue Edition si distingue per l’accattivante colore Grabber Blue, che evoca lo spirito delle Mustang classiche, spesso vestite di tinte che venivano definite “grabber” per la loro capacità di attirare immediatamente l’attenzione. Entrambi i modelli sono spinti dal V8 5.0 da 421 cavalli e sono equipaggiati con SYNC 3, impianto audio premium, sedili riscaldati e rinfrescati e rifiniture in pelle nera.

A chiudere l’evento Go Further una ricerca Ford che ha rivelato che alcuni dei principali benefici percepiti delle auto a guida autonoma riguardano il piacere di poter godere del paesaggio, nonché la possibilità di leggere o trascorrere tempo di qualità in compagnia di amici e della propria famiglia. L’Ovale Blu ha annunciato che i test sulle strade europee inizieranno il prossimo anno e che contestualmente intensificherà quelli già attivi negli Stati Uniti.

 

Alessio

Ingegnere (anche conosciuto come LINGEGNERE, tutto attaccato) da sempre appassionato di fotografia applica il suo talento a vari settori quali le automobili, le moto ed il turismo. Viaggiatore seriale sempre in bilico tra due mondi: quello serio fatto dalla giacca e dalla cravatta e quello più leggero, fatto dall'avventura zaino in spalla. Cercate i suoi lavori, seguitelo sui social.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

ford-ka-d63a1674-2

[PROVA SU STRADA] Agile e spaziosa: è la nuova Ford KA+

Due ore di tempo per provare la nuova Ford KA+ vista in anteprima l’altra sera ...

Condividi con un amico