Home » Motori » Nuova Hyundai KONA, il SUV compatto di casa Hyundai

Nuova Hyundai KONA, il SUV compatto di casa Hyundai

Un design deciso, perfettamente in linea con lo stile di vita di un consumatore moderno, dinamico ed in costante evoluzione. Si completa con Nuova KONA by Hyundai completa l’offerta SUV Hyundai, segnando un ulteriore passo avanti per la crescita del brand in Italia e in Europa. Originalità fin dalla scelta del nome, che rientra nella strategia di ‘naming’ studiata da Hyundai per distinguersi nella categoria dei SUV. ‘Kona’ è infatti il nome di un distretto di Big IslandHawaii, ed è proprio l’inebriante energia vitale di questo luogo quella che si riflette nello spirito del nuovo SUV della casa.

Collocandosi nel segmento SUV-B, Nuova KONA unisce la forte design identity del brand ad una natura decisa, funzionalità premium e le più moderne tecnologie in termini di connettività e sicurezza, per offrire un prodotto senza precedenti nel segmento. KONA è l’espressione dello stile di vita del consumatore urbano moderno e riflette, in modo fedele, la sua indole: You drive it, You define it.

“Nuova KONA by Hyundai ha il DNA di un vero SUV, con un design all’avanguardia ed equipaggiamenti avanzati – spiega Thomas A. Schmid, Chief Operating Officer di Hyundai Motor Europe -: un mix ideale per attirare l’attenzione di un consumatore moderno e in costante evoluzione, che ricerca le soluzioni più tecnologiche senza tralasciare lo stile”.

Il nuovo modello offre linee slanciate e accattivanti, con proiettori a LED, tetto disponibile in due varianti di colore e dieci colorazioni originali per la carrozzeria. Il frontale di Nuova KONA cattura l’attenzione con il suo look accattivante grazie alla “Cascading Grille” – cifra stilistica del design della casa automobilistica – insieme al nuovo gruppo ottico anteriore che ne accentua il carattere, con luci diurne a LED posizionate al di sopra dei fanali anteriori, anch’essi disponibili a LED. La struttura anteriore della vettura le dona un aspetto slanciato e avveniristico, con linee eleganti e ben definite. Robusto e solido, lo stile di Hyundai KONA è enfatizzato dalle proporzioni studiate per il modello, mentre i tanti e originali colori per la carrozzeria, così come i due toni per il tetto, offrono numerose combinazioni, che soddisfano ogni stile. I dettagli argento opaco che incorniciano fendinebbia e prese d’aria anteriori, insieme a quelli sulle fiancate e nella parte posteriore, valorizzano il lato elegante della vettura. Le prese d’aria ai lati del paraurti anteriore migliorano l’aerodinamica riducendo le turbolenze intorno alle ruote.

La scelta di colori accesi per le cuciture a contrasto su sedili e volante è espressione dell’attenzione ai dettagli e della raffinatezza che ha guidato lo sviluppo degli interni della vettura. Arancione, verde lime e rosso: anche i colori disponibili per gli inserti – il contorno delle bocchette di ventilazione e del pulsante di avviamento, i dettagli della leva del cambio e le cuciture di volante e sedili – sono studiati per permettere ai clienti di personalizzare l’abitacolo, reso ancora più elegante dal rivestimento del tetto nero e il volante in pelle traforata. Inoltre, le colorazioni verde lime e rosso sono ordinabili in combinazione con le maniglie interne delle portiere, inserti del volante e cinture di sicurezza in tinta.

KONA è un SUV dal carattere deciso, con 4 ruote motrici, cambio automatico 7DCT e i più recenti propulsori Hyundai: fin dal debutto sarà disponibile con due motori turbo benzina dalle dimensioni contenute, che offrono ottime prestazioni e consumi ridotti: un 1.0 T-GDI da 120cv (88kW) abbinato a un cambio manuale a sei marce di serie e un più potente 1.6 T-GDI da 177cv (130kW) in combinazione al cambio automatico doppia frizione 7DCT sviluppato da Hyundai. La trazione integrale di KONA (disponibile su richiesta) è in grado di supportare il guidatore in tutte le situazioni di guida, spostando – in caso di necessità – fino al 50% della coppia motrice alle ruote posteriori. Nell’estate 2018 debutterà inoltre la nuova generazione di motori 1.6 diesel, in combinazione con la trasmissione manuale a 6 marce e, su richiesta, automatica a doppia frizione 7DCT.

Tra le novità al debutto sul modello, l’head-up display che, con la sua illuminazione bilanciata ed evoluta, garantisce una guida ancora più sicura e piacevole; il Multimedia System, che permette l’utilizzo di Apple CarPlay e Android Auto sullo schermo touch da 7’’, rendendo così la connettività accessibile a tutti; il sistema audio Krell, che promette qualità sonore senza precedenti grazie all’amplificatore e sei speaker. Molto elevato e ricco anche il pacchetto di sistemi di sicurezza attiva, incluso quello di Frenata Autonoma d’Emergenza con Rilevamento di Veicoli e Pedoni (AEB). E ancora: l’illuminazione statica degli angoli e la Gestione dei Fari Abbaglianti (HBA), il Driver Attention Alert (DAA), l’Avviso di Possibili Urti Posteriori (RCTA) e il Rilevatore dell’Angolo Cieco (BSD).

Le proporzioni studiate per il modello – altezza 1.550mm, larghezza 1.800mm, lunghezza 4.165mm e passo di 2.600mm – garantiscono una forte presenza su strada, sottolineata anche dagli inediti cerchi da 18’’ bi-color con pneumatici 235/45 R18. Disponibili anche cerchi in lega da 17’’ (215/55R17) e da 16’’ (2015/60R16) in lega o acciaio.

La personalizzazione tramite i numerosi colori disponibili per la carrozzeria e la doppia colorazione del tetto rendono Nuova KONA adatta a tutti gli stili: dieci tinte differenti (Phantom Black, Chalk White, Lake Silver, Dark Knight, Pulse Red, Tangerine Comet, Acid Yellow, Blue Lagoon, Ceramic Blue e Velvet Dune), selezionabili insieme a due tinte per il tetto, offrono un totale di 20 combinazioni possibili. Gli specchietti retrovisori esterni sono invece abbinati al tetto in Phantom Black o Dark Knight (grigio scuro).

Alessio

Ingegnere (anche conosciuto come LINGEGNERE, tutto attaccato) da sempre appassionato di fotografia applica il suo talento a vari settori quali le automobili, le moto ed il turismo. Viaggiatore seriale sempre in bilico tra due mondi: quello serio fatto dalla giacca e dalla cravatta e quello più leggero, fatto dall'avventura zaino in spalla. Cercate i suoi lavori, seguitelo sui social.
x

Guarda anche

Caravaggio a Milano: mostra evento a Palazzo Reale

Milano celebra Caravaggio con una mostra evento, allestita a Palazzo Reale dal 29 settembre al ...

Condividi con un amico