Home » Casa » Il “nostro” colore in camera da letto

Il “nostro” colore in camera da letto

ambrosia-camera-letto-moderna-bianca

La camera da letto è un nido personale in cui si torna ad essere quel che si è. Lontano dalle convenzioni e dalle regole sociali, possiamo sistemarla a nostro piacimento e davvero rappresenta noi al cento per cento. Deve essere originale, certo, ma anche intima, rilassante e “coccolante”. A definire questo, oltre all’arredo anche e soprattutto la scelta dei colori, sempre più importante di questi tempi.

Il colore giusto

Non esiste un “colore giusto” per la camera da letto. Varia in base al gusto. Magari uno psicologo vi dirà, a ragione, che sarebbe meglio un colore rilassante che concili il sonno (come un pastello, un verde chiaro, un rosa tenue) piuttosto che un arancione brillante o un fuxia! Ma se a voi rilassano proprio questi colori nessuno dovrebbe vietarvi di usarli nella stanza in cui dormite. Gli esperti di arredamento magari vi diranno che per scegliere il colore adatto bisognerà prima guardare al tipo di infissi, alla luce che entra e da dove entra e così via. Ma i consigli sono utili… non indispensabili.  In realtà, alla fine, la camera da letto è un luogo di sperimentazione. Si può mescolare il classico con colori moderni, o un supermoderno con tinte pastello. Si può usare lo stile povero accanto a griglie geometriche, si può intrecciare la carta da parati con lo stile zingaresco senza che nessuno possa dire niente.

Certo, magari quattro mura a grosse righe bianche e nere possono far girare la testa a molti, ma se a voi piace abbinarle a letto e mobili dalle cromie severe (bianche, nere o grige) sarà bello vedere il risultato finale. E così anche una stanza tutta in verde acido e verde pisello … o una tropicale a base di piante stampate e fioroni giganti.. o ancora una stanza in grigio e blu con pareti nere e unica decorazione il grande arazzo con mappa navale ingiallita! La personalità diventa moda, e la vostra personalità è la moda più bella che ci sia. Anche quando abbina pareti rosse a mobili azzurri!

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

kenzo-casa-parigi

Come arreda un grande stilista: a casa di Kenzo

Lui si chiama Kenzo Takahada, ma per tutti è “Kenzo” e basta. Qualcuno lo pronuncia ...

Condividi con un amico