Home » Notizie » Tragedia a Trento, padre uccide figli piccoli e si getta da una roccia

Tragedia a Trento, padre uccide figli piccoli e si getta da una roccia

Orrore a Trento dove due fratellini, di due e quattro anni, sono stati uccisi a martellate dal padre. I corpi dei piccoli sono stati ritrovati nella loro casa, nel quartiere Albere. A fare l’orrenda scoperta è stata la madre dei bambini, una veterinaria che lavora in provincia di Bolzano. La coppia ha anche una figlia tredicenne che stamattina era in gita scolastica ed è così scampata alla tragedia.

Il padre dei bambini, Gabriele Sorrentino, un consulente finanziario di 44 anni, è stato ritrovato poco dopo le 14 privo di vita in fondo a una scarpata in una zona di montagna a circa dieci minuti dalla città. Per gli inquirenti dietro la tragedia ci sarebbero difficoltà finanziarie.L’uomo, ex carabiniere elicotterista in servizio fino al 2014, potrebbe infatti essere stato spinto al folle gesto da problemi economici legati all’acquisto di un nuovo appartamento. Sconvolti i vicini di casa che descrivono Sorrentino come un uomo tranquillo e non hanno mai sospettato problemi all’interno di quella che sembrava essere una famiglia serena.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Semi di Chia, tutte le proprietà e i benefici

Semi di Chia, tutte le proprietà e i benefici dei minuscoli semi che si ricavano ...

Condividi con un amico