Home » Notizie » Topless rubato dai paparazzi, William e Kate chiedono risarcimento milionario

Topless rubato dai paparazzi, William e Kate chiedono risarcimento milionario

Un milione e mezzo di euro di risarcimento per le foto in topless rubate a Kate Middleton dal giornale Closer nel 2012. È questa la richiesta di risarcimento avanzata dalla duchessa di Cambridge e dal principe William ai due fotografi accusati di aver immortalato la coppia reale britannica mentre stava trascorrendo una vacanza in un lussuoso resort in Provenza. Gli scatti incriminati sono stati realizzati con un teleobiettivo.

Proprio la modalità clandestina con cui sono state scattate quelle foto è stata giudicata particolarmente sconvolgente per la coppia reale che ha visto profondamente violata la propria privacy. In una dichiarazione letta di fronte alla corte di Nanterre, in Francia, dove si sta svolgendo il processo, il principe ha paragonato lo shock causato da quegli scatti alle molestie subite dalla madre Diana, inseguita continuamente dai paparazzi. Il principe William ha concluso la sua testimonianza ringraziando le autorità francesi per il loro supporto e per il loro lavoro.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Coppetta mestruale, cos’è e come funziona

Negli ultimi tempi tra le donne è sempre più diffuso l’uso della coppetta mestruale. Igienica, ...

Condividi con un amico