Home » Notizie » Attentato al concerto di Ariana Grande a Manchester, 22 vittime e 59 feriti

Attentato al concerto di Ariana Grande a Manchester, 22 vittime e 59 feriti

22 persone sono morte e 59 sono rimaste ferite in un attentato suicida avvenuto all’interno del Manchester Arena, un palazzetto di Manchester nel Regno Unito, poco dopo la fine del concerto della cantante Ariana Grande. L’esplosione è avvenuta intorno alle 22.40 vicino alle biglietterie.

Al concerto della 23enne artista americana partecipavano 21mila persone, soprattutto teenager. Le vittime infatti sono soprattutto adolescenti, ma ci sarebbero anche molti bambini. Il capo della polizia di Manchester, Ian Hopkins, ha confermato che si è trattato di una singola esplosione provocata da un attentatore kamikaze. Al momento gli inquirenti ritengono che l’uomo abbia agito da solo nell’attacco, ma si sta indagando per verificare se avesse alle spalle una rete di complici.

Testimoni hanno raccontato delle difficoltà nel gestire i molti bambini e ragazzi senza genitori che si trovavano al concerto mentre Facebook ha attivato “safety check”, il servizio che permette a chi si trova nella zone di un incidente di dire che sta bene. L’Unità di crisi della Farnesina e l’Ambasciata d’Italia a Londra sono in stretto contatto con le autorità inglesi per verificare l’eventuale presenza di italiani

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

TripAdvisor, italiani in vacanza con gli amici a quattro zampe

In vacanza con gli amici a quattro zampe. L’amore per gli amici a quattro zampe ...

Condividi con un amico