Home » Notizie » L’impegno di AXA Italia nel mondo del vino

L’impegno di AXA Italia nel mondo del vino

È una delle eccellenze italiane, che ha vissuto un 2016 da capogiro con oltre 50 milioni di ettolitri prodotti: è il vino, di cui l’Italia si conferma prima tra i Paesi produttori. A tutelare il comparto dal punto di vista assicurativo c’è la proposta di AXA Italia, che ha sviluppato un modello di protezione a 360° – dalla vite alla bottiglia – che parte dalla tutela di chi fa del vino il proprio mestiere e arriva fino al consumatore finale. Quest’anno, inoltre, la società ha partecipato alla 20esima edizione di Enolitech a Vinitaly, appuntamento internazionale con la tecnologia innovativa applicata alla filiera del vino per presentare agli operatori del settore “Protezione Vitivinicolo”, con cui tutela i rischi che i produttori si trovano ad affrontare ogni giorno: dall’inquinamento dei prodotti all’etichetta difettosa, dal trasporto di grappoli d’uva alla rottura delle bottiglie, fino a garantire la continuità della produzione attraverso un servizio completo di assistenza in caso di eventi catastrofici. AXA Italia ce lo ricorda con una bottiglia di vino di ZENI, cantina dal 1870.

Un supporto al settore che nel corso del tempo si è ampliato fino a proteggere anche il consumatore finale, come dimostra la startup padovana Floome su cui il fondo AXA Strategic Ventures ha effettuato il primo importante investimento. Floome è un dispositivo da collegare allo smartphone che permette ai guidatori di verificare il proprio tasso alcolemico in pochi secondi e in modo intuitive e di usufruire di servizi e informazioni con lo scopo di evitare danni, incidenti e multe.

Alessio

Ingegnere (anche conosciuto come LINGEGNERE, tutto attaccato) da sempre appassionato di fotografia applica il suo talento a vari settori quali le automobili, le moto ed il turismo. Viaggiatore seriale sempre in bilico tra due mondi: quello serio fatto dalla giacca e dalla cravatta e quello più leggero, fatto dall'avventura zaino in spalla. Cercate i suoi lavori, seguitelo sui social.
x

Guarda anche

Floome, lo smartphone diventa un etilometro

Uno degli oggetti più utili che mi abbiano mai regalato? Un etilometro. E non perchè ...

Condividi con un amico