Home » Ricette » Come preparare i gamberetti gratinati

Come preparare i gamberetti gratinati

I Gamberetti gratinati sono una delle migliori specialità di chi adora i frutti di mare. La preparazione dei Gamberetti Gratinati è un pò articolata in alcuni passaggi e richiede del tempo e pazienza. Ora vi elenchiamo gli ingredienti neccessari per prepararli.

– 300 g di gamberetti sgusciati
– 200 g di patate tagliate a pezzetti
– 20 g di farina bianca
– 50 g di burro
– 1/2 l di latte bollente
– 2 tuorli d’uovo
– 2 cucchiai di prezzemolo tritato
– il succo di un limone
– poca noce moscata in polvere
– pepe macinato di fresco
– sale

Inserite i gamberetti sgusciati in acqua bollente leggermente salata e acidulata con metà dose di succo di limone. Lasciateli bollire per 4 minuti circa e scolateli, metteteli in un piatto e spruzzateli con qualche goccia di succo di limone.

Di seguito nella stessa acqua nella quale avete fatto bollire i gamberetti fatevi bollire per 20 min. le patate, una volta pronte passatele nel passaverdure e il puré inseritelo in un tegamino.

Nel passato di patate inserite 10 grammi di burro, della noce moscata e un tuorlo d’uovo; Amalgamate con molta accuratezza il composto con una spatola di legno, fino ad ottenere un impasto soffice e omogeneo.

Ora inserite sul fuoco un tegame con 30 grammi di burro lasciandolo sciogliere completamente, di seguito uniteci la farina ’00 e mescolatela bene sino a che sarà diventata di un bel colore dorato. Bagnatela con il latte bollente, aggiunto poco per volta, mentre continuate a mescolare energicamente. Regolate di sale e pepe, e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco moderato, sempre mescolando. Dividete in parti uguali la salsa bianca ottenuta e mettetela in 2 terrine. Aggiungete in una il prezzemolo tritato e i gamberetti e mescolate bene; nell’altra mettete un tuorlo d’uovo e il burro rimasto e mescolate energicamente. Riempite quindi, con la purea di patate precedentemente preparata, una tasca da pasticciere, munita di bocchetta rigata e formate, tutt’intorno ai bordi di 4 conchiglie di ceramica, un cordone di patate. Versate al centro di ciascuna delle 4 conchiglie la salsa di gamberetti e copritene la superficie con la salsa all’uovo. Passate le conchiglie così preparate in forno a 180 °C, fino a che la superficie avrà raggiunto un bel colore leggermente dorato.

admin

Condividi con un amico