Home » Ricette » Dentice al forno: un pesce dalle 1000 proprietà nutritive

Dentice al forno: un pesce dalle 1000 proprietà nutritive

Il dentice è un pesce di mare, infatti è un piatto tipico che comunemente si trova nelle località turistiche marine, la sua presenza è molto elevata nel mar Mediterraneo e nell’oceano Atlantico Orientale. Il dentice raggiunge delle dimensioni abbastanza grosse, infatti misura circa sui 35 cm; La carne è molto pregiata e famosa grazie al suo sapore delicato. In commercio, come altre varietà di pesce, lo si trova sia fresco che surgelato.

Il dentice è un vera e propria fonte di sali minerali, fra i quali più noti sono calcio e fosforo e la vitamina A, ha un buon tenore in proteine e pochi grassi, inoltre è facilmente digeribile.

I principali metodi di cottura del dentice è quello di cucinarlo al forno e infatti ora vi elenchiamo la ricetta.

– un dentice di 1 kg
– un bicchiere di vino bianco secco
– uno spicchio d’aglio schiacciato
– un rametto di rosmarino
– una noce di burro
– 50 g d’olio d’oliva
– pepe nero appena macinato
– sale

Preparazione della ricetta di Dentice al forno:

Iniziate a pulire dalle interiora e squamare la pelle del dentice; Una volta che avete pulito accuratamente gli interni bisogna lavarlo molto bene in acqua corrente fredda, sia all’esterno sia all’interno della cavità addominale,.

Una volta asciugiugato dalla pulizia inserite nell’addome del sale, pepe a piacimento, rosmarino, aglio e una noce di burro. Fatto ciò prendete una pirofira abbastanza capiente e ungete d’olio, col fine che non si attacchi e sistemate il pesce salandolo e pepandolo per un ultima volta.

Ora inserite in forno a 180 °C e abbiate cura di bagnare il pesce 2 volte con il vino bianco, durante la cottura. Il dentice sarà cotto dopo 20 o 25 minuti circa. Servite nella stessa pirofila.

Foto: Anna Ferna

admin

Condividi con un amico