Home » Tag Archivi: ambiente

Tag Archivi: ambiente

E per tetto … una lattina!

Se le bottiglie di plastica sono divenute “mattoni edilizi” in alcune regioni del Sud America, negli  Stati Uniti un’intera comunità ha scelto di costruire delle case ecosostenibili  grazie al riciclo dei rifiuti e di tante, tantissime lattine colorate. Se non sai dove gettarle, usale! Sembra essere questo lo slogan del futuro e questo slogan potrebbe salvare il mondo dall’inquinamento. Convogliare ...

Leggi Articolo »

Come lavare con detersivi “eco friendly”

ECO FRIENDLY vuol dire “amici dell’ecologia” e quindi dell’ambiente. Si indicano così quei prodotti e materiali che non aggiungono scorie alla terra, aria o acqua e quindi che non inquinano. Ormai si costruiscono “eco friendly” pure le case! Per le pulizie, noi donne siamo ancora un po’ legate alle marche, per cui cerchiamo il “nome” del prodotto e non pensiamo ...

Leggi Articolo »

California, dalla siccità al rischio alluvioni

In California non ha quasi più piovuto per 4 anni. “Quasi” perché le piogge riuscivano a cadere in cima alle Montagne Rocciose, nella parte interna dello stato americano, ma non abbastanza da alimentare fiumi e laghi per cui a valle l’acqua mancava. Dopo tante speranze e preghiere, finalmente il 2017 ha portato i tanto desiderati temporali su Sacramento, Los Angeles ...

Leggi Articolo »

Se lo smog diventa… inchiostro

Viene dal MIT di Boston  la nuova idea che potrebbe in parte aiutarci a ripulire il mondo dall’inquinamento. Un gruppo di ricercatori ha infatti ideato il primo inchiostro “di smog”! Si tratta in poche parole di una sostanza scura, ricavata dall’addensamento dei fumi inquinanti delle auto e dai sedimenti che questi di solito scaricano nei nostri polmoni. Trattando tali sedimenti pericolosi in ...

Leggi Articolo »

Il “bosco verticale” fa impazzire la Cina

Vi ricordate il bellissimo progetto, ora divenuto realtà, del “Bosco Verticale” a Milano? Due grattacieli gemelli con balconi e terrazzi attrezzati di vani-piante dentro cui crescono rigogliose decine di specie arboree diverse dando un effetto di un vero e proprio bosco che cresce in verticale? L’idea dell’architetto italiano Stefano Boeri che ha reso unica al mondo la città della Madonnina ...

Leggi Articolo »

Metti un giardino sul bus urbano

Metti un bel giardino sul bus urbano? E mettiamolo sì, come fanno in Spagna. Un’idea geniale per combattere l’inquinamento crescente delle maggiori città, come la capitale Madrid, e per creare bellezza e originalità in grado di attrarre turisti da tutto il mondo. La trovata è venuta all’azienda trasporti madrilena che con il progetto   Muévete en verde  (muoviti nel verde)  ha ...

Leggi Articolo »

Il ritorno dei piccoli spazi

Un tempo, raccontare di vivere “in sei persone in una stanza” era indice di tempi poveri e difficili che si sono superati a fatica. Oggi, nell’era del benessere e della massima comodità tecnologica, tornare ai piccoli spazi è invece una moda molto richiesta. Lo spiegano bene programmi come “TINY HOUSES- Piccole case per vivere in grande” (su canale 26 Cielo, ...

Leggi Articolo »

Trema la terra in Sicilia. Colpa dell’Etna?

Una giornata movimentata, nel vero senso della parola, quella di ieri 30 gennaio in provincia di Catania. Infatti alle 6 del mattino il fianco meridionale dell’Etna ha cominciato a tremare con uno sciame sismico che ha fatto registrare oltre 50 scosse di terremoto. Paura, e molta, tra le popolazioni dei comuni di Paternò, Ragalna e Nicolosi -dove alcune scuole sono ...

Leggi Articolo »

In Sicilia la luce si accende con l’acqua di mare

Una ingegnosa trovata dell’Università di Palermo, facoltà di Ingegneria. Accendere una lampadina con l’acqua di mare! Non è una barzelletta e non è qualcosa di poco conto, ma un grande e interessante lavoro portato avanti dai professori Giorgio Micale, Michele Ciofalo e Onofrio Scialdone, insieme agli ingegneri  Andrea Cipollina e Alessandro Tamburini e ai tanti tesisti coinvolti nello studio. Un’idea ...

Leggi Articolo »

Etna: piccoli segnali di risveglio

Ha “dormito” per otto mesi, avendo concesso l’ultimo spettacolo ai primi di maggio del 2016, e forse come periodo di ferie può anche bastare. Come dicono i vulcanologi che conoscono molto bene l’Etna “sta facendo il minimo che ci si può aspettare da un vulcano attivo” (Boris Behncke), insomma lo studente è svogliato, non si impegna! Umanizzare un vulcano come ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico