Home » Tecnologia » Dell: nuovi ultra portatili professionali

Dell: nuovi ultra portatili professionali

* Il nuovo Dell Latitude 13 è il portatile aziendale più sottile al mondo;
* Il nuovo Latitude 13 include robuste funzioni di gestibilità e sicurezza, pronto per gli ambienti virtualizzati e un design elegante ultra-sottile;
* Dell Precision M6500 è la più potente workstation mobile al mondo, disponibile con processori Intel Core i7 e i5 dual core.

I nuovi modelli della linea aziendale si chiamano Dell Latitude 13 e Dell Precision M6500, workstation mobile dual core che viene incontro a molte esigenze di mobilità e collaborazione. Questi notebook permettono alle aziende di essere connessi sempre e ovunque, cambiando radicalmente il modo di gestire il lavoro.

Bello, ultrasottile, Dell Latitude 13 offre produttività quotidiana e versatilità al business, rispettando i budget informatici. Le funzionalità di produttività,la gestibilità remota, Webcam e microfono integrati opzionali, la connettività sempre disponibile, mantengono le aziende al massimo della proprie capacità di lavoro. Per una migliore implementazione in ambienti virtualizzati, Latitude 13 offre la certificazione Citrix e VMware. Un unico prodotto mette d’accordo mobilità, sicurezza e funzionalità di gestione di cui gli utenti hanno bisogno.

Altre caratteristiche del prodotto:

·Gestione completa, con il supporto della tecnologia Broadcom TruManage e dei servizi Dell ImageDirect che permettono di creare, aggiornare e implementare le immagini dei sistemi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7;

·Design pronto per la virtualizzazione, costo contenuto; tutti i vantaggi di un PC in ambienti che non utilizzano sistemi standard, come call center, uffici locali, hotel;

·Sistemi di sicurezza personalizzati che includono solid-state drive (SSD), crittografia completa dei dischi (FDE), Trusted Platform Module (TPM) e software Computrace;

·Connettività totale con WWAN mobile broadband opzionale, Bluetooth e opzioni di wireless LAN 802.11g/n che aiutano i clienti a mantenersi connessi ovunque il lavoro lo richieda;

·Blu-ray Disc drive esterno opzionale oppure media-card reader 5-in-1 per scaricare le foto.

Dell Latitude 13 è disponibile alla fine del mese di febbraio.
Maggiori informazioni alla pagina: www.dell.it/latitude

La “Bestia”, Dell Precision M6500 dual core, è la workstation mobile più potente al mondo, offerta con l’opzione dei nuovi processori Intel Core i7 e i5 dual core, il massimo della potenza di calcolo. Precision M6500 dual core permette di lavorare ovunque l’ispirazione lo richieda con la potenza di un desktop, ma in un formato portabilissimo.

Altre caratteristiche del prodotto:

·Processori Intel Core i7-920XM Quad Core Extreme Edition opzionali accompagnati da 1066MHz, 1333MHz e 1600MHz memoria;

·Supporto Microsoft Windows 7 a 32bit e 64bit, Vista, XP, oltre che Red Hat® Linux 5.3 a 64bit;

·Schermo RGB a LED da 17 pollici con gamma colore personalizzabile al 100%;

·Rispetto ai quattro produttori leader di workstation, Precision M6500 è l’unica workstation mobile a offrire supporto RAID 5 opzionale e tre drive di storage interno. Grazie alla possibilità di tre dischi di storage e 64GB SSD MiniCard, è possibile aggiungere fino a due dischi opzionali RAID 0 o 1 per arrivare a una configurazione massima di 1TB;

·Con l’aggiunta di USB 3.0, fotocamera da 3.2MP e supporto Gobi 2.0 (opzionali), la workstation offre la massima flessibilità d’utilizzo.

Le versioni dual core della workstation Dell Precision M6500 sarannno disponibili alla fine del mese di febbraio.

Dell offre una serie di servizi altamente personalizzabili per tutta la durata del ciclo di vita del PC. Include Dell ProSupport e Dell ProManage, oltre ai servizi necessari per la migrazione a Windows 7. Inoltre, Dell offre soluzioni flessibili di dimensionamento, implementazione e supporto per le aziende che scelgono di virtualizzare i propri ambienti di lavoro.

admin

x

Guarda anche

Datagate: coinvolte le grandi aziende di informatica, Apple e Dell nell'occhio del ciclone

Le rivelazioni collegate alla NSA e allo scandalo Datagate non accennano a fermarsi. Come in ...

Condividi con un amico