Home » Tecnologia » L'uomo di Google in Egitto è sparito nel nulla

L'uomo di Google in Egitto è sparito nel nulla

Si chiama Wael Ghonim, cittadino egiziano e capo della divisione marketing dell’area medio orientale e nord africana di Google. Di lui non si hanno più notizie dal 27 gennaio scorso, giorno a cui risale il suo ultimo segnale di vita, attraverso un post su Twitter nel quale ha scritto: “Prego per l’Egitto. Sono molto preoccupato, dal momento che il governo sta programmando crimini di guerra contro la gente. Siamo tutti pronti a morire”.

Da tre anni a Dubai, Ghonim si trovava in Egitto per partecipare ad una conferenza per motivi personali. Da lì in poi nessuna notizia, i familiari sono in ansia così come Google che ha deciso di chiudere i suoi uffici al Cairo per garantire la sicurezza dei suoi uomini. Per cercare il suo dipendente, Big G ha attivato un numero di telefono, 0044-20-7031-3009, ed un account mail, infoaboutwael@google.com, disponibili per chiunque abbia informazioni utili su Wael Ghonim.

admin

x

Guarda anche

Egitto, liberato il manager di Google, si fa vivo su Twitter

Wael Ghonim, capo della divisione Marketing di Google per il Medio Oriente, è stato liberato. ...

Condividi con un amico