Home » Tecnologia » Egitto, liberato il manager di Google, si fa vivo su Twitter

Egitto, liberato il manager di Google, si fa vivo su Twitter

Wael Ghonim, capo della divisione Marketing di Google per il Medio Oriente, è stato liberato. Il manager egiziano di Big G era stato arrestato il 27 gennaio, giorno a cui risalivano le sue ultime notizie, durante le proteste contro il governo Mubarak. Dopo la sua scomparsa la società di Mountan View si era attivata per cercare notizie del suo dipendente, che nel giorno della sparizione si trovava nella capitale egiziana.

Google ieri aveva dato notizia della sua liberazione, alla quale si erano però susseguite smentite. Adesso la conferma che l’attivista egiziano Ghonim è stato scarcerato arrivano direttamente dal suo profilo su Twitter. Sulla nota piattaforma di microblog Ghonim ha scritto: “La libertà è una benedizione per cui vale la pena di lottare”.

admin

x

Guarda anche

L'uomo di Google in Egitto è sparito nel nulla

Si chiama Wael Ghonim, cittadino egiziano e capo della divisione marketing dell’area medio orientale e ...

Condividi con un amico