Home » Tecnologia » JC Penney scala i risultati su Google, ma con una truffa

JC Penney scala i risultati su Google, ma con una truffa

Da sempre Google si vanta dell’imparzialità e della democraticità dei suoi risultati di ricerca, ma questa volta Big G si è trovato a far fronte ad un eclatante truffa al suo meccanismo di indicizzazione. Sappiamo tutti dell’importanza per tutti i siti sul web di riuscire a scalare i risultati di Google attraverso le varie tecniche SEO.

Il New York Times ha scoperto una truffa a Mountan View da parte di JC Penney, nota catena di grandi magazzini statunitense, che per scalare i risultati delle SERP e salire in cima ha utilizzato qualsiasi mezzo etico e non. La truffa è venuta fuori con una semplice ricerca “valigie Samsonite”, in cui la catena distributiva veniva prima dello stesso produttore, cosa che ha fatto insospettire il New York Times.

Sotto la truffa c’era uno schema di link formata da circa 2.000 siti che rimandavano direttamente al sito ufficiale JC Penney, che si assicurava così i favori del ranking di Google. Big G manualmente ha cambiato gli algoritmi di ricerca, ricacciando così indietro i risultati (fittizi) di JC Penney che ha affidato la responsabilità della vicenda alla SEO agency SearchDex.

admin

x

Guarda anche

Alla scoperta dei luoghi de Il Trono di Spade su Google Street View

Alla scoperta dei luoghi de Il Trono di Spade su Google Street View. Grazie al ...

Condividi con un amico