Home » Tecnologia » Cellulari producono l'alterazione dell'attività cerebrale

Cellulari producono l'alterazione dell'attività cerebrale

Sugli effetti sulla salute che comporta il tenere molto tempo il telefonino attaccatto all’orecchio si discute da tempo. Ricerche, studi e indagini che si susseguono di anno in anno non hanno portato ad una conclusione chiara e definitiva. Adesso ad alzare la soglia dell’attenzione verso l’uso prolungato del cellulare è uno studio condotto dal National Institute of Health e pubblicato sul Journal of the American Medical Association.

I ricercatori hanno scoperto che le radiofrequenze emesse dai telefoni alterano l’attività di alcune cellule cerebrali, senza però riuscire a definire se si tratta di effetti sul cervello negativi o positivi. Infatti sulla possibile dannosità dell’uso del cellulare, gli studiosi restano cauti sottolineando che al momento lo studio non è in grado di affermare se sono più i danni o i benefici al cervello provocati dai campi elettromagnetici.

admin

x

Guarda anche

Con Google Maps prenoti il taxi (ma solo negli USA)

Evoluzioni in corso, in questo inizio di 2017! Ad essere coinvolti in questo esperimento che ...

Condividi con un amico