Home » Tecnologia » Basta social network? Ecco come salvare i tuoi ricordi

Basta social network? Ecco come salvare i tuoi ricordi

FFForget

Alzi la mano chi di noi non ha mai pensato di dire stop ai social network: è difficile trovare qualcuno che non abbia avuto la tentazione di sparire dal web e riprendere il controllo dei propri dati. Il pericolo, però, è sempre lo stesso: la perdita di informazioni, immagini, contatti. Quasi l’82% degli italiani, infatti, afferma di voler abbandonare i social network ma teme di perdere amici e ricordi: ecco allora che il progetto FFForget, al quale sta lavorando Kaspersky Lab, potrebbe aiutare gli utenti a salvare i propri ricordi online e riprendere il controllo dei propri dati.

Rimanere in contatto con gli amici potrebbe essere un problema, ma Kaspersky Lab sta lavorando a una App, FFForget appunto, che consentirà di eseguire il backup di tutti i dati dai social network e l’archiviazione criptata per tenerli al sicuro, dando agli utenti la libertà di abbandonare i social in qualsiasi momento, senza perdere nulla. FFForget sarà disponibile nel 2017: intanto, gli utenti interessati possono registrarsi su ffforget.kaspersky.com per lasciare un feedback e contribuire allo sviluppo dell’app, ricevere aggiornamenti e accedere in anteprima, appena disponibile, alla versione beta.

“I social network possono essere un vantaggio o un pericolo. Crediamo che ogni persona abbia il diritto di decidere liberamente quale piattaforma usare o lasciare in ogni momento. La vera libertà digitale non deve comportare sacrifici. Vogliamo che gli utenti si sentano tranquilli e questo può avvenire se si ha sempre a disposizione una copia criptata di tutti i propri ricordi online”, ha dichiarato Morten Lehn, General Manager Italy Kaspersky Lab.

Ecco perché gli italiani vogliono fuggire dai social (ma non lo fanno)

Una ricerca condotta da Kaspersky Lab dimostra che la maggioranza degli italiani vorrebbe abbandonare i social media, poiché ritiene che spesso siano una perdita di tempo. Secondo l’indagine, gli utenti rimangono sui social, come Facebook, Instagram, ecc., perché temono di perdere i ricordi online e il contatto con i propri amici. Una precedente ricerca ha evidenziato una forte tendenza delle persone a utilizzare dispositivi digitali come se fossero un’estensione esterna della propria memoria. Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che gli utenti non sanno resistere alla tentazione di controllare le proprie conversazioni e gli aggiornamenti dei propri status sui social dal proprio telefono. Tuttavia, quest’ultima indagine indica che gli utenti sono in realtà auto-critici e consapevoli della propria ‘fissazione’ – in Italia il 34% degli intervistati crede di perdere tempo sui social network e quasi l’82% ha addirittura affermato di aver già considerato l’idea di abbandonarli. Nonostante ciò, gli utenti italiani si sentono costretti a rimanere sui social: la maggioranza (56%) teme di non riuscire più a mantenere i contatti con i propri amici, mentre il 18% degli intervistati ha paura di perdere i propri ricordi online, come ad esempio le foto.

 

Marta Patroni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

kaspersky-lab-kuefi

In crescita gli attacchi crypto-ransomware: ecco come difendersi

I file sul pc vengono criptati da un malware e di lì a poco segue ...

Condividi con un amico